skin-algida-verde
La ragazza non aveva soldi per curarsi

Muore a 18 anni per un ascesso
La Procura di Palermo apre un’inchiesta

di . Categoria: Cronaca, Sicilia

gaetana priola

Dramma nel quartiere Brancaccio di Palermo dove ha perso la vita una ragazza di 18 anni in seguito ad un ascesso dentale trascurato. La giovane, Gaetana Priola, è morta questa mattina nel reparto Rianimazione dell’Ospedale Civico dopo 8 giorni di agonia.

Secondo il referto che attesta il decesso la causa della morte sarebbe uno choc settico polmonare. In pratica l’ascesso non curato si sarebbe diffuso. L’infezione avrebbe raggiunto i polmoni causando la setticemia e in seguito la morte. La ragazza pare non si fosse curata perché non avrebbe avuto i soldi per andare dal dentista.

Il primo soccorso per la giovane era avvenuto all’ospedale Buccheri la Ferla, in seguito era stata trasferita all’Ospedale Civico dove è rimasta ricoverata per una settimana.

“La paziente è arrivata al nostro pronto soccorso il 19 gennaio scorso alle 23.12 per sospetto ascesso dentario – dice la direzione del Buccheri La Ferla. – Dopo due ore circa, dopo la terapia, essendo diminuito il dolore, la donna è stata dimessa per essere inviata per competenza presso l’Odontoiatria del Policlinico di Palermo. La paziente non è più pervenuta alla nostra osservazione”. Il referto dell’ospedale parla di “shock settico polmonare”.

“Chi non può permettersi cure private, si rivolge alla sanità pubblica, settore dove però le liste d’attesa sono spesso lunghissime, al punto da spingere un numero crescente di utenti a rinunciare alle cure. La crisi economica ha colpito la Sicilia in modo più drammatico rispetto al resto d’Italia. L’11% degli italiani – dice il segretario nazionale Codacons Francesco Tanasi – rinuncia alle cure mediche perchè non ha le possibilità economiche per curarsi, e nel caso delle le visite odontoiatriche la percentuale sale al 23%. Tale stato di cose genera emergenze e situazioni estreme come la morte della ragazza di Palermo”.

La procura di Palermo ha aperto un’inchiesta sulla morte di Gaetana Priolo. Il corpo si trova nell’istituto di medicina legale del policlinico.

LASCIA IL TUO COMMENTO

tour
cucina
salute
animali
musica
libri

NEWS IN BREVE

Confindustria Sicilia lancia l’allarme alle banche
Cappello: “Sta saltando un intero sistema, occorre intervenire ”

Confindustria Sicilia lancia l'allarme alle banche| Cappello: “Sta saltando un intero sistema, occorre intervenire ”

Confindustria Sicilia scende in campo per tutelare il sistema delle piccole e medie imprese dell’Isola, costretto a fare i conti con una crisi di liquidità senza precedenti. E chiama a sostegno del tessuto produttivo il sistema creditizio siciliano che, secondo gli ultimi dati di Bankitalia, ha fatto registrare una ulteriore contrazione del credito nei confronti delle imprese

... Leggi tutto

È morto a Palermo l’antiquario Piero Caldarera

pietro caldarera, piero caldarera, morto piero caldarera, morto pietro caldarera, antiquario caldarera, corimbo palermo, corimbo loft palermo, antiquari palermo, palermo antiquari, palermo morto antiquario caldarera

Il suo negozio/galleria Corimbo Loft, in via Principe di Belmonte, per anni è stato il fulcro di mostre, eventi, ritrovi. Piero Caldarera, uomo lungimirante e avanguardistico per i tempi, si è divertito a mescolare oggetti pregiatissimi con altri più insoliti

... Leggi tutto

Palermo, il dipendente Inps insulta e minaccia un utente /VIDEO

video lite dipendente inps palermo

Il filmato, postato inizialmente da un utente Facebook, mostra una lite avvenuta all’interno della sede Inps di Palermo avvenuto ieri, 29 luglio: nelle immagini un dipendente insulta e minaccia un utente che lo aveva accusato di aver lasciato il posto di lavoro per mezz’ora nonostante la lunga fila

... Leggi tutto

Tutte le news
FASTWEB sigla un accordo con Google e adotta le Google Apps for Business dedicate alle piccole e medie imprese

FASTWEB annuncia un accordo con Google per offrire alle piccole e medie imprese la suite di soluzioni a valore aggiunto Google Apps for Business.

Continua a leggere

Crescono le imprese giovanili, ecco i servizi delle Camere di commercio

Operativi in Sicilia gli Sportelli per l’imprenditorialità giovanile. Così come nel resto del paese, anche la rete delle Camere di Commercio siciliane mette a disposizione dei giovani un servizio gratuito dedicato espressamente a quanti vogliono creare una nuova impresa.

Continua a leggere