Edigma - Web agency Palermo
Edigma - Web agency Palermo
Forum Palermo

| Lo sostiene la University of Southern Denmark

Chi usa la pillola anticoncezionale rischia il glioma

di . Categoria: Salute

Pillola anticoncezionale, rischi pillola anticoncezionale, tumore al cervello, la pillola anticoncezionale causa il tumore al cervello

Assumere un contraccettivo ormonale per almeno cinque anni potrebbe aumentare il rischio di contrarre il glioma, un tumore cerebrale spesso aggressivo e mortale. Un recente studio danese, pubblicato sul British Journal of Clinical Pharmacology, ha dimostrato questa pericolosa relazione analizzando i dati del Registro Tumori della Danimarca relativi ai pazienti di età compresa tra i 15 e i 49 anni a cui è stata diagnosticata la malattia tra il 2000 e il 2009.

Si tratta di una scoperta che ridimensiona decisamente le precedenze valutazioni sull’incidenza positiva che alcuni contraccettivi ormonali avrebbero sulla prevenzione di alcuni tipi di cancro. Sono ormai documentate riduzioni di casi di neoplasie del seno, dell’ovaio e dell’endometrio nei soggetti che assumono la pillola anticoncezionale.

“Si sa molto poco sulle cause dei gliomi e di altri tumori cerebrali – dice David Gaist, ricercatore della University of Southern Denmark – E poiché è noto che gli ormoni sessuali possono far crescere il rischio di determinati tumori abbiamo voluto indagare se ci fosse un legame fra questi e le neoplasie che si sviluppano nel cervello”.

Prudenza sui dati dello studio arriva da parte di Alba Brande, direttrice del reparto di Oncologia dell’ospedale bolognese Bellaria Maggiore: “I dati presentati in questo studio epidemiologico sono interessanti anche se non sono assolutamente da considerarsi definitivi o debbano indurre a pensare una chiara e diretta correlazione causa effetto fra la terapia anticoncezionale e l’insorgenza di gliomi”.

“Nonostante emerga che l’uso di contraccettivi ormonali faccia lievemente aumentare le probabilità di glioma, servono conferme su numeri più ampi di persone e studi più approfonditi – dichiarano gli studiosi – Per ora, calcolando i rischi e i benefici degli anticoncezionali ormonali, il bilancio è ancora a favore del loro uso. Ma è necessario conoscere meglio gli effetti collaterali sul lungo periodo per le donne che li utilizzano».

Bisogna anche tenere in considerazione che i tumori cerebrali gliali sono rari che complessivamente colpiscono meno di cinque persone su 100 mila all’anno. Le neoplasie cerebrali gliali sono più frequenti nell’uomo che nella donna, nonostante l’uso su larga scala dei contraccettivi ormonali oggetto di studio da parte dell’università danese.

23 gennaio 2015

LASCIA IL TUO COMMENTO









LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news