Edigma - Web agency Palermo
Edigma - Web agency Palermo

La 17a di campionato

Serie A, 17esima giornata. Vincono Napoli, Fiorentina, Juve, Roma e Milan. Respirano Samp e Udinese, l’Inter perde contro la Lazio

di . Categoria: Sport

giudice sportivo Serie A, giudice sportivo Serie A

Clamoroso a San Siro: l’Inter cade sotto i colpi della Lazio e dilapida il vantaggio di quattro punti sul secondo posto: adesso c’è una sola lunghezza tra i nerazzurri, la Fiorentina e il Napoli. Decide una doppietta di Candreva, inutile il gol di Icardi; espulsi Felipe Melo, protagonista in negativo del match, e Milinkovic-Savic. La Juventus espugna, non senza patemi (autogol di Bonucci nel finale), il Braglia di Modena: la vittoria contro il Carpi per 2 a 3 vale la settima vittoria consecutiva e fa proseguire la rimonta in classifica dei bianconeri.

La Roma soffre terribilmente, ma alla fine batte il Genoa e salva la panchina di Garcia: Florenzi sigla il vantaggio, poi Dzeko si fa espellere insultando l’arbitro, mentre a chiudere la partita ci pensa il 18enne Sadiq. Il Napoli espugna Bergamo, dove non vinceva addirittura dal 2010: decisiva la doppietta di Higuain. Al secondo posto, assieme al Napoli, si conferma anche la Fiorentina che batte 2 a 0 il Chievo. Il Milan torna a vincere in trasferta ma a Frosinone soffre a lungo prima di dilagare nel finale. I laziali ancora una volta sono condannati da una difesa troppo molle. Respira invece la Sampdoria (e prima vittoria per Montella) che con un buon secondo tempo si sbarazza del Palermo che resta invischiato nella lotta per non retrocedere. Anche l’Udinese si risolleva andando a vincere contro un Torino in crisi. Si chiude in parità, invece, la sfida fra Verona e Sassuolo: i veneti restano ancora senza vittoria.

Nell’anticipo del sabato, un Empoli bellissimo vince in casa del Bologna: partita divertente, giocata a viso aperto, ma alla fine sono i toscani a spuntarla, grazie al gol di Pucciarelli e alla doppietta di Maccarone; a Donadoni non bastano le reti di Brienza e Destro.

Di seguito, il programma completo dei match della 17esima giornata:

Bologna – Empoli: FINALE 2 – 3 Marcatori: 24′ p.t. Pucciarelli (E), 36′ p.t. Brienza (B), 42′ p.t. Maccarone (E), 45′ p.t. Destro (B), 3′ s.t. Maccarone (E) (clicca qui per la cronaca della gara) (clicca qui per le pagelle)

Carpi – Juventus: FINALE 2 – 3 Marcatori: 15′ p.t. Borriello (C), 18′ p.t. Mandzukic (J), 41′ p.t. Mandzukic (J), 5′ s.t. Pogba (J), 47′ s.t. autogol Bonucci (C) (clicca qui per la cronaca della gara)

Atalanta – NapoliFINALE 1 – 3 Marcatori: 7′ s.t. Hamsik (N) su rigore, 9′ s.t. Gomez (A), 17′ s.t. Higuain (N), 40′ s.t. Higuain (N). Al 29′ s.t. espulso Jorginho (N), al 45′ s.t. espulso Paletta (A), al 46′ s.t. Hamsik sbaglia un rigore

Fiorentina – Chievo: FINALE 2 – 0 Marcatori: 20′ p.t. Kalinic (F), 32′ p.t. Ilicic (F)

Roma – Genoa: FINALE 2 – 0 Marcatori: 42′ p.t. Florenzi (R), 44′ s.t. Sadiq (R). Al 30′ s.t. espulso Dzeko (R)(clicca qui per la cronaca della gara) (clicca qui per le pagelle)

Verona – Sassuolo: FINALE 1 – 1 Marcatori: 35′ p.t. Floccari (S), 39′ p.t. Toni (V)

Frosinone – Milan: FINALE 2 – 4  Marcatori: 19′ p.t. Ciofani (F), 6′ s.t. Abate (M), 10′ s.t. Bacca (M), 32′ s.t. Alex (M), 38′ s.t. Dionisi (F), 48′ s.t. Bonaventura (M)

Sampdoria – Palermo: FINALE 2 – 0  Marcatori: 8′ s.t. Soriano (S), 31′ s.t. Ivan (S) (clicca qui per la cronaca della gara) (clicca qui per le pagelle)

Torino – Udinese: FINALE 0 – 1  Marcatori: 41′ p.t. Perica (U). Al 20′ s.t. espulso Wague (U)

Inter – LazioFINALE 1 – 2 Marcatori: 5′ p.t. Candreva (L), 16′ s.t. Icardi (I), 42′ s.t. Candreva (L). Al 45′ s.t. espulso Felipe Melo (I), al 48′ s.t. espulso Milinkovic-Savic (L). (clicca qui per la cronaca della gara(clicca qui per le pagelle)

CLASSIFICA

36 Inter

35 Fiorentina, Napoli

33 Juventus

32 Roma

28 Milan 

27 Sassuolo*, Empoli

24 Atalanta

23 Lazio

22 Torino*, Chievo

21 Udinese

20 Sampdoria

19 Bologna

18 Palermo

16 Genoa

14 Frosinone

10 Carpi

8 Verona

(Sassuolo e Torino: 1 partita in meno)

CLASSIFICA MARCATORI

– 16 reti: Higuain (Napoli);
– 10 reti: Kalinic (Fiorentina); Eder (3 rigori, Sampdoria);
– 8 reti: Dybala (1 rigore, Juventus), Bacca (1 rigore, Milan).

19 dicembre 2015

LASCIA IL TUO COMMENTO






LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news