Edigma - Web agency Palermo
Edigma - Web agency Palermo

La 17a giornata di Serie A

La Roma torna a vincere: contro il Genoa è 2-0
Segnano Florenzi e Sadiq, Garcia può respirare

di . Categoria: Sport

Roma-Astra Giurgiu, Roma Astra Giurgiu, Roma Europa League, Roma-Astra Giurgiu Europa League, Roma-Astra Giurgiu dove vederla, Roma-Astra Giurgiu in tv, Roma-Astra Giurgiu streaming, diretta Roma-Astra Giurgiu, live Roma-Astra Giurgiu, diretta live Roma-Astra Giurgiu, diretta live Europa League, diretta Europa League, diretta testuale Roma-Astra Giurgiu, diretta testuale Europa League, risultati Europa League, risultato Roma-Astra Giurgiu, tabellino Roma-Astra Giurgiu

La Roma rialza la testa e dopo 5 giornate ritrova la vittoria: tre punti d’oro per Garcia, fondamentali per provare a tirarsi fuori dal momento più buio della sua gestione tecnica. Situazione sempre più delicata, invece, per il Genoa di Gasperini, che all’Olimpico incassa la quarta sconfitta consecutiva in campionato.

I padroni di casa cominciano il match tra i fischi dei propri tifosi, delusi e arrabbiati per il momentaccio della loro squadra. Al 42′, però, ci pensa Florenzi a mettere tutti d’accordo, firmando di rabbia la rete del vantaggio giallorosso su gentile concessione di Munoz, che sbaglia rinvio e lo mette nelle condizioni di segnare.

Il Genoa non riesce mai a rendersi pericoloso, nemmeno con la superiorità numerica regalata da Dzeko, che al 74′ si fa buttare fuori per la prima volta in carriera. E allora la Roma ne approfitta e chiude i conti con la rete del giovane Sadiq, entrato in campo da pochissimo: 2 a 0 e fine dei giochi.

Il successo non dà una sterzata alla classifica dei giallorossi, al momento lontani dagli obiettivi fissati ad inizio stagione, ma trasmette sicuramente più fiducia e serenità dopo una serie di risultati ‘thriller’. Gasperini rimane invischiato nei bassifondi, a quota 16: due punti più sotto c’è il terzultimo posto, che vuol dire retrocessione.

LEGGI QUI LE PAGELLE DI ROMA-GENOA

LA CRONACA DEL MATCH MINUTO PER MINUTO

16.54 – FINALE: 2 – 0.

45′ s.t.: Cinque minuti di recupero.

44′ s.t.: GOL ROMA, SADIQ. Rete confezionata dai due nuovi entrati: Vainqueur mette in mezzo per Sadiq, che tutto solo impatta di testa e buca Perin per la seconda volta.

43′ s.t.: ENTRA VAINQUEUR, ESCE NAINGGOLAN.

43′ s.t.: Dopo una grande azione Gervinho allarga per Iago Falque, che mette in mezzo: il cross non passa.

37′ s.t.: ENTRA SADIQ, ESCE SALAH.

34′ s.t.: Laxalt ci prova dalla distanza, il suo tiro viene deviato ma Szczesny riesce comunque ad agguantare il pallone, evitando anche l’angolo.

29′ s.t.: ESPULSO DZEKO per proteste e insulti all’arbitro.

29′ s.t.: La Roma protesta per un presunto fallo su Dzeko all’interno dell’area genoana, l’arbitro lascia correre.

28′ s.t.: Digne prova a mettere il pallone in area, Munoz lo chiude in calcio d’angolo.

25′ s.t.: Miracolo di Munoz su Deko: il difensore del Genoa salva sulla linea il destro a botta sicura del bosniaco  a pochi passi dalla porta, praticamente sguarnita (Perin era uscito).

22′ s.t.: Pressione del Genoa, la Roma si difende con qualche affanno.

20′ s.t.: ENTRA IAGO FALQUE, ESCE PJANIC.

19′ s.t.: ENTRA CISSOKHO, ESCE TACHTSIDIS.

15′ s.t.: Ottimo lancio di Rudiger per Digne, che punta l’area ma viene fermato da Munoz.

12′ s.t.: ENTRA PANDEV, ESCE ANSALDI.

10′ s.t.: Izzo prova il sinistro a giro dal vertice dell’area: tiro ribattuto dalla difesa giallorossa.

7′ s.t.: Un gran schema sul corner smarca Gervinho, che tutto solo colpisce male di testa a due passi dalla porta avversaria: pallone sul fondo.

6′ s.t.: Nuova iniziativa sulla destra di Salah, che punta Ansaldi: non lo supera, ma conquista un calcio d’angolo.

4′ s.t.: Tiro improvviso di Lazovic, miracolo di Szcesny sul missile da fuori del genoano: pallone in calcio d’angolo.

1′ s.t.: Lampo di Salah, che brucia sullo scatto i difensori avversari, entra in area ma non è lucido al momento del ‘dunque': il suo tiro-cross finisce direttamente sul fondo.

16.03 – INIZIA IL SECONDO TEMPO. NEL GENOA ENTRA LAZOVIC AL POSTO DI CAPEL.

15.47 – FINE PRIMO TEMPO, PARZIALE: 1 – 0.

45′ p.t.: Due minuti di recupero.

42′ p.t.: GOL ROMA, FLORENZI. Digne crossa in area, malissimo Munoz che svirgola il tentativo di rinvio e mette in porta Florenzi, freddo a battere Perin con un potente destro al volo.

42′ p.t.: Contropiede del Genoa, Gakpé si fa ingolosire e prova il tiro da fuori: centrale, facile la presa di Szczesny.

41′ p.t.: L’arbitro grazia De Rossi per una simulazione al limite dell’area del Genoa: niente cartellino per lui.

38′ p.t.: Per adesso sta vincendo la paura: squadre contratte e tanti passaggi sbagliati da entrambe le parti.

35′ p.t.: AMMONITO PJANIC per un fallo su Rincon.

35′ p.t.: Ntcham apre a sinistra per Capel, che però viene fermato in fuorigioco.

33′ p.t.: Sortita offensiva del Genoa con Izzo, che entra in area e prova il tiro: Digne glielo sporca e concede l’angolo.

31′ p.t.: Nainggolan crossa verso i compagni in area, De Maio intercetta e allontana il pericolo.

29′ p.t.: AMMONITO FLORENZI per un fallo su Capel.

29′ p.t.: Nainggolan lancia Salah: passaggio troppo profondo, Perin esce e fa sua la sfera.

27′ p.t.: Florenzi ruba palla a metà campo e prova ad involarsi sulla fascia, ma si allunga troppo il pallone, che finisce in fallo laterale: per lui arrivano comunque gli applausi dell’Olimpico.

24′ p.t.: Capel entra in area e prova a mettere in mezzo: murato da Manolas.

22′ p.t.: AMMONITO NAINGGOLAN per gioco pericoloso ai danni di Ntcham.

20′ p.t.: Fallo di De Maio su Dzeko: punizione per la Roma da posizione interessante.

19′ p.t.: Florenzi crossa in area per l’inserimento di De Rossi, che colpisce di testa ma manda alto.

17′ p.t.: Nuovo traversone di Digne, Dzeko colpisce di testa, poi il pallone arriva a Salah, che se lo trascina sul fondo.

15′ p.t.: Cross teso di Florenzi, De Maio anticipa Gervinho prima che possa colpire il pallone.

14′ p.t.: Digne va al cross dalla sinistra: traversone troppo profondo, il pallone esce addirittura dall’altra parte del campo.

13′ p.t.: Occasione per De Maio sugli sviluppi di un calcio di punizione, ma l’arbitro ferma l’azione per fuorigioco.

12′ p.t.: Capel mette in mezzo, verso il secondo palo, Digne spazza l’area.

9′ p.t.:  AMMONITO LAXALT per fallo tattico su Florenzi.

7′ p.t.: Digne appoggia al centro per Gervinho, che poi prova ad allargare per Florenzi ma sbaglia l’apertura: pallone in fallo laterale.

5′ p.t.: Partita viva sin da subito, c’è tanta aggressività e voglia di fare da entrambe le parti.

4′ p.t.: Gervinho tenta l’imbucata in area per Pjanic, ma il passaggio è troppo lungo: pallone tra le braccia di Perin.

3′ p.t.: Laxalt crossa in area per Gakpé, Digne ci mette una pezza: primo calcio d’angolo per il Genoa.

2′ p.t.: Capel sfida Manolas sulla fascia sinistra, il difensore della Roma vince il duello e riconquista palla.

1′ p.t.: Lungo lancio di Manolas verso Nainggolan, Munoz lo anticipa e allontana di testa.

15.00 – FISCHIO D’INIZIO

Garcia non può più sbagliare, contro il Genoa “l’unico obiettivo è vincere”: più facile a dirsi che a farsi, visto che la sua Roma si è infilata in una situazione dalla quale stenta a tirarsi fuori. In casa giallorossa, i tre punti mancano da oltre un mese, da quel derby con la Lazio che tanta fiducia aveva dato all’ambiente.

Poi, però, sono arrivate solo delusioni: una sconfitta e tre pareggi, uno più deludente dell’altro, in campionato, la qualificazione agli ottavi di Champions centrata a stento contro il Bate e la clamorosa eliminazione agli ottavi di Coppa Italia per mano dello Spezia. Un incubo senza fine, quello della banda Garcia.

Di certo Gasperini non se la passa meglio. Nemmeno il suo Genoa sa più vincere (l’ultimo successo è datato 22 novembre), ed è reduce da tre sconfitte consecutive, le ultime due senza aver segnato alcuna rete: una ‘stitichezza’ sottoporta condivisa con l’undici di Garcia, che non segna su azione proprio dal derby con la Lazio.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

ROMA: Szczesny; Florenzi, Manolas, Rudiger, Digne; Pjanic (dal 20′ s.t. Iago Falque), De Rossi, Nainggolan (dal 43′ s.t. Vainqueur); Salah (37′ s.t. Sadiq), Dzeko, Gervinho. All.: Garcia.

GENOA: Perin; Izzo, Munoz, De Maio, Ansaldi (dal 12′ s.t. Pandev); Capel (dal 1′ s.t. Lazovic), Rincon, Tachtsidis (dal 19′ s.t. Cissokho), Ntcham, Laxalt; Gakpé. All.: Gasperini.

ARBITRO: Gervasoni (Mantova).

MARCATORI: 42′ p.t. Florenzi (R), 44′ s.t. Sadiq (R).

AMMONITI: Laxalt (G); Nainggolan, Florenzi, Pjanic (R).

ESPULSI: Dzeko (R).

20 dicembre 2015

LASCIA IL TUO COMMENTO






LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news