Edigma - Web agency Palermo
Edigma - Web agency Palermo

Tra Foggia, Agrigento e Cagliari

Notte infernale, 3 morti in altrettanti roghi
Violento incendio nel “Ghetto dei Bulgari”

di . Categoria: Cronaca, Puglia, Sardegna, Sicilia

8 dispersi torre annunziata, crollo napoli, crollo palazzina, dispersi crollo palazzina, palazzina torre annunziata, torre annunziata

È stata una notte di incendi e di morte. Tre persone hanno perso la vita in altrettanti roghi. Un ragazzo di 20 anni è morto carbonizzato in un violento incendio che si è sviluppato, forse a causa di una stufetta mal funzionante, all’interno del cosiddetto ‘Ghetto dei Bulgari’, l’insediamento di baracche che si trova in localita’ ‘Pescia’, nel Foggiano.

Nell’accampamento che si trova nei territori di Borgo Mezzanone e Tressanti, si temono altre vittime. Si tratta del secondo incendio in pochi giorni che avviene nei ghetti che nel Foggiano ospitano i migranti. Il precedente è avvenuto pochi giorni fa nel ‘Gran Ghetto’ nelle campagne tra San Severo e Rignano. Stanotte l’incendio che ha distrutto circa l’80% delle baracche.

Nell’Agrigentino, a Cattolica Eraclea, il custode di un capannone, Liborio Campione di 50 anni, è morto nell’incendio di un capannone. Secondo una prima ricostruzione, l’incendio sarebbe divampato poco dopo la mezzanotte nel locale del custode, a causa del malfunzionamento di una stufa elettrica.

Tragedia infine a Cagliari, in viale Marconi, dove un uomo di 48 anni, Massimiliano Elis, disoccupato, è morto dopo che il suo appartamento del quarto piano dello stabile dove abitava ha preso fuoco. L’intervento dei vigili del fuoco è iniziato alle 23,10 e si è protratto per diverse ore per mettere in sicurezza la palazzina. Ancora da appurare la dinamica dei fatti.

 

 

9 dicembre 2016

LASCIA IL TUO COMMENTO









LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news