Edigma - Web agency Palermo
Edigma - Web agency Palermo

la città sotto choc

Fruste, vibratori e video hard nascosti in canonica
Parroco indagato per prostituzione a Padova

di . Categoria: Cronaca, Veneto

don salvatore vaccaro scrive gay malati il vescovo di ragusa chiede scusa, monsignor cuttita vescovo di ragusa chiede scusa dopo frasi omofobe prete di chiaramonte gulfi

Padova ha subito un vero e proprio choc: un prete molto stimato e insospettabile, don Andrea Contin di 48 anni, parroco della chiesa di San Lazzaro, piccolo rione di 1.500 anime tra il quartiere Stanga e la strada che porta al casello autostradale di Padova Est, è finito nel registro degli indagati per favoreggiamento della prostituzione e violenza privata.

Secondo l’accusa don Contin dal 2014 avrebbe avuto una relazione sentimentale con una sua parrocchiana che poi sarebbe sfociata in violenza e abuso.

La donna, infatti, ha denunciato ai carabinieri di avere subito dal prete rapporti sessuali estremi, e di essere stata offerta ad altri uomini in cambio di soldi. La Procura ha subito avviato le indagini e carabinieri hanno perquisito la canonica in uso a don Contin: lì sono stati rivenuti e sequestrati numerosi giochi erotici come fruste e vibratori, ma anche materiale pornografico come video hard.

22 dicembre 2016

LASCIA IL TUO COMMENTO









LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news