Edigma - Web agency Palermo
Edigma - Web agency Palermo

Monza

Uccisione Amri, dimesso l’agente Christian Movio
Gabrielli: “Riconoscimento per chi rischia la vita”

di . Categoria: Cronaca, Lombardia

Gabrielli

Christian Movio, il 36enne agente di polizia ferito durante il conflitto a fuoco con Anis Amri a Sesto San Giovanni, è stato dimesso dall’ospedale San Gerardo Monza nel pomeriggio del 24 dicembre, dopo alcuni giorni di ricovero per una ferita alla spalla.

>CHI SONO I POLIZIOTTI CHE HANNO FERMATO ANIS AMRI

Il poliziotto, all’uscita dall’ospedale, non ha rilasciato dichiarazioni e ora farà ritorno a casa per la convalescenza durante le festività natalizie. L’unica battuta l’ha rilasciata il direttore generale dell’ospedale Matteo Stocco, che riferisce di un paziente, “contento di star bene e pimpante”.

In giornata a sostegno dei due agenti coinvolti era intervenuto nuovamente il capo della polizia Gabrielli, in riferimento anche alla divulgazione dei loro nomi: “Non c’è alcuna esposizione, ma un riconoscimento chiaro. Una sottolineatura per mettere al centro chi ha reso possibile tutto questo, rischiando la propria vita. Chiudere i loro profili social è un ulteriore cautela, ma non siamo in presenza di un terrorismo come quello che abbiamo conosciuto negli anni Settanta, qui ci troviamo di fronte a qualcosa di diverso”.

24 dicembre 2016

LASCIA IL TUO COMMENTO









LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news