Edigma - Web agency Palermo
Edigma - Web agency Palermo

parlando con michele meta

Delrio e la critica a Renzi in un fuorionda
“Neanche una telefonata per evitare la rottura”

di . Categoria: Cronaca, Politica

In un fuorionda pubblicato dal Fatto Quotidiano, il ministro Delrio, intervenuto come relatore durante un forum sui trasporti alla sede del Pd a Roma, muove qualche critica nei confronti dell’atteggiamento avuto dall’ex premier, Matteo Renzi, che a suo dire non avrebbe fatto nulla per evitare i venti di scissione all’interno del partito: “Ma come si fa? Da Matteo nemmeno una telefonata per evitare la rottura”.

Tu devi fare vedere che piangi, se si divide il Pd. È un passaggio fondamentale questo, non è un momento qualsiasi. Non puoi fare come se non te ne fregasse niente…”, dice, credendo di essere a microfoni spenti, parlando con il presidente della Commissione Trasporti della Camera, Michele Meta.

Questo il dialogo che è stato ripreso dalle telecamere:
Meta: “Ma quindi secondo te barano o fanno sul serio?” (riferito agli esponenti della minoranza).
Delrio: “No, fanno sul serio. Una parte ha già deciso. Poi ci sono dentro anche i renziani… che diminuiscono i posti da distribuire, no? Una cosa che fa vantaggio, capiscono un cazzo, perché sarà una cosa come la rottura della diga in California, c’è una crepa e l’acqua dopo non la governi più”.

Meta: “Lui si adopera per contrastare sta roba, Matteo?” (Renzi)
Delrio: “Si è litigato di brutto perché non è che puoi trattare questa cosa qui come un passaggio normale. Cioè, tu devi far capire che piangi se si divide il Pd, non che te ne frega, chi se ne frega. Non ha neanche fatto una telefonata, su…come cazzo fai in una situazione del genere a non fare una telefonata?”.

Stamattina, poi, intervistato dai giornalisti che lo attendevano fuori da Palazzo Chigi, il ministro dei Trasporti ha aggiustato il tiro: “Matteo Renzi ha fatto più di una telefonata e per evitare la scissione ha concretamente dato segnali di amplissima disponibilità. Per mettere a tacere le polemiche montate in queste ore ha volut0 sottolineare che non c’è nessuna lontananza tra lui e l’ex premier: “Abbiamo in queste ore tutti lavorato, io per primo. Con Renzi come sapete siamo molto vicini, e quindi ho fatto molta pressione in queste ore affinché si facesse tutto il possibile per evitare questa scissione. Che si mettesse in campo qualsiasi iniziativa. L’appello che fa oggi Renzi è molto importante”.

 

17 febbraio 2017

LASCIA IL TUO COMMENTO









LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news