Edigma - Web agency Palermo
Edigma - Web agency Palermo

Criminalità

Pizzo e violenze a Matera, sei persone arrestate
Nel loro mirino un manovale ivoriano NOMI

di . Categoria: Basilicata, Cronaca

arresti clan Brunetto, arresti Mafia messina, arresti messina, arresti pizzo Messina, Emanuele Salvatore Blanco, estorsione clan Brunetto, Francesco Antonio Faranda, pizzo messina

Sono in tutto sei le persone di Matera arrestate dalla polizia con l’accusa di estorsione, aggravata da violenze e lesioni – in alcuni casi anche con l’uso di armi – nei confronti di un cittadino ivoriano regolarmente presente nel territorio italiano.

Secondo quanto si è appreso, gli episodi, al centro dell’inchiesta coordinata dalla Procura della Repubblica di Matera, sono avvenuti tra i mesi di luglio e di dicembre dello scorso anno.

In diverse occasioni, in un bar di Matera, il cittadino ivoriano è stato avvicinato dai criminali per farsi consegnare il denaro, anche sotto la minaccia di due pistole, sequestrate dalla Squadra mobile.

In altri casi il manovale è stato costretto anche a pagare da bere ai sei con piccoli precedenti. Durante la notte di Capodanno, dopo il rifiuto del manovale, i sei lo hanno aggredito e picchiato. Dopo quell’episodio è arrivata la denuncia dell’uomo.

Sono quindi cominciate le indagini della polizia che oggi ha eseguito i sei provvedimenti cautelari emessi dal gip Angela Rosa Nettis su richiesta del pm Annunziata Cazzetta.

In carcere sono andati Giacomo Bianco, di 29 anni, Vincenzo Clementelli (24) e Vincenzo Capasso (27); ai domiciliari Davide Bianco (28), Giacomo D’Amelio (24) e Elins Malaj (35).

27 marzo 2017

LASCIA IL TUO COMMENTO









LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news