Edigma - Web agency Palermo
Edigma - Web agency Palermo

linea dura

Palermo, firme false nel Movimento 5 Stelle
Beppe Grillo chiede ai probiviri “nuove sanzioni”

di . Categoria: Cronaca, Politica, Sicilia

elezione di maio, hacker M5S, hacker piattaforma Rousseau, italia5stelle, piattaforma Rousseau, primarie M5S, Rousseau, villaggio Rousseau

“Nuove sanzioni”. È la richiesta del leader del M5s, Beppe Grillo, al collegio dei probiviri in merito a coloro che risultano indagati, a Palermo, nella vicenda delle firme false all’interno del suo Movimento.

Grillo chiede “di valutare nuove sanzioni” nei confronti dei deputati Nuti, Mannino e Di Vita, già sospesi per il caso delle firme false.

La richiesta arriva, scrive Grillo su Facebook, “dopo le loro dichiarazioni sui giornali, in cui viene attaccato il candidato sindaco del M5s a Palermo e in cui vengono fatte considerazioni sulla magistratura che non coincidono con i nostri principi”.

Grillo annuncia anche di aver chiesto ai capigruppo di “raccogliere le firme dei parlamentari necessarie per indire la votazione dell’assemblea dei parlamentari per procedere anche alla sospensione temporanea dal gruppo parlamentare dei sospesi”.

14 aprile 2017

LASCIA IL TUO COMMENTO









LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news