Edigma - Web agency Palermo
Edigma - Web agency Palermo

Ritorno quarti di finale

Champions, la Juventus è in semifinale! Il Barca spreca e viene bloccato sul pari (0 – 0)

di . Categoria: Sport

Barca, Barcellona, Camp Nou, Barcellona cruijff, Camp nou Johan Cruijff, Amsterdam Arena, Ajax, Amsterdam Arena Johan Cruyff, Johan Cruyff ArenA

La Juventus vola in semifinale pareggiando 0 – 0 al Camp Nou contro il Barcellona. Ai blaugrana non è riuscita un’altra impresa, dopo quella contro il Psg agli ottavi.

Una partita di compattezza, lucidità e grande cuore per la squadra di Allegri che è riuscita a difendersi bene, ma ha anche sprecato diverse potenziali occasioni da rete. La Juventus per la dodicesima volta nella sua storia giocherà una semifinale su 17 quarti giocati.

I bianconeri si confermano impenetrabili allungando a 525 minuti l’imbattibilità della sua porta in questa stagione. Buffon stasera si è fatto trovare pronto due volte: una su Messi e una su Mascherano.

Al Barcellona non riesce la remuntada questa volta. I blaugrana hanno avuto parecchia difficoltà nel trovare spazi tra le maglie juventine. Il più positivo Messi, anche se nel secondo tempo ha sprecato una grossa chance per segnare. Per il Barcellona si tratta del primo pareggio al Camp Nou in Champions League su 16 partite, da quando c’è Luis Enrique.

LE PAGELLE

IL QUADRO COMPLETO

Barcellona – Juventus: 0 – 0 

ORE 22.36 FINE PARTITA

45′ s.t. 3′ minuti di recupero

43′ s.t. CAMBIO NELLA JUVENTUS: ENTRA ASAMOAH ESCE HIGUAIN

40′ s.t. Lemina! Sinistro velenoso dal limite dell’area di rigore che viene deviato e sfiora il palo

39′ s.t. Occasione Juventus: Calcio d’angolo, Mandzukic prova il colpo di testa, ma la palla è alta

38′ s.t. CAMBIO NELLA JUVENTUS: ENTRA LEMINA ESCE CUADRADO

35′ s.t. BARCELLONA VICINO AL GOL! Cross tagliato di Messi dalla sinistra al limite, Mascherano sfiora la palla e Buffon respinge

33′ s.t. CAMBIO NEL BARCELLONA: ENTRA MASCHERANO ESCE SERGI ROBERTO

29′ s.t. CAMBIO NELLA JUVENTUS: ENTRA BARZAGLI ESCE DYBALA

26′ s.t. Dybala in area sulla destra prova il tiro a giro ma non inquadra la porta

24′ s.t. SERGI ROBERTO! Sinistro al limite a giro che sfiora il palo

20′ s.t. MESSI! CHE OCCASIONE PER IL BARCELLONA! Buffon non trattiene la palla su un calcio d’angolo, la palla di testa viene rimessa in mezzo sulla destra la Pulce di destro a porta vuota sbaglia

19′ s.t. AMMONITO KHEDIRA per fallo in ritardo su Suarez

17′ s.t. Neymar! Il brasiliano vince un duello di forza e dal limite prova il sinistro non trovando la porta

13′ s.t. CAMBIO NEL BARCELLONA: ENTRA ALCACER ESCE RAKITIC

13′ s.t. MESSI! Calcio di punizione dai 20 metri, palla alta

12′ s.t. AMMONITO CHIELLINI per fallo su Suarez

11′ s.t. MESSI| L’argentino riceve palla al limite e tira di sinistro sfiorando il palo

8′ s.t. Cuadrado! Il colombiano ancora dalla destra in area di rigore, prova il tiro sul primo palo. Ter Stegen in calcio d’angolo

7′ s.t. Messi! Scambio al limite con Neymar e sinistro di prima intenzione. Palla alta

4′ s.t. CUADRADO! Assist di Higuain per il colombiano che in area sulla destra prova il diagonale. Palla fuori non di molto

1′ s.t. Neymar prova a sfondare sulla sinistra con un ottimo slalom, ma si trascina palla sul fondo

ORE 21.48 INIZIA IL SECONDO TEMPO

ORE 21.47: Le squadre rientrano in campo

ORE 21.52 FINE PRIMO TEMPO

45′ p.t. 1′ minuto di recupero

44′ p.t. AMMONITO NEYMAR che era diffidato

42′ p.t. MANCATO FAIR PLAY DEL BARCELLONA: Dybala aveva messo fuori palla per consentire le cure a Mandzukic, ma il Barcellona non ha ridato la palla ai bianconeri alla ripresa del gioco

40′ p.t. AMMONITO INIESTA per fallo da dietro su Cuadrado all’altezza del centrocampo

38′ p.t. HIGUAIN! Geniale Pjanic che vede l’imbucata in area di Higuain che tira non bene al volo. Ter Stegen blocca

31′ p.t. MESSI! La Pulce dal centro si defila sulla sinistra e dal limite tira, Buffon respinge. Sulla ribattuta sempre l’argentino di destro non trova la porta

27′ p.t. La Juventus sta resistendo ai tre attaccanti di casa mostrando grande compattezza

22′ p.t. OCCASIONE BARCELLONA: Numero di Iniesta sulla sinistra, cross in mezzo. Alex Sandro di testa, favorisce il tiro di Sergi Roberto che termina alto

19′ p.t. MESSI! Sponda di Suarez, la Pulce da posizione di sinistro tira sfiorando il palo

17′ p.t. Messi vede l’inserimento di Jordi Alba in area sulla sinistra. L’esterno non riesce a servire Suarez solo davanti alla porta

16′ p.t. Cuadrado prova la girata in area di rigore, palla alta

15′ p.t. Rakitic! Il centrocampista riceve palla a pochi passi dall’area in poszione centrale. Il suo sinistro termina alto

13′ p.t. HIGUAIN! Conclusione dell’attaccante defilato al limite dell’area sulla destra, palla alta non di molto

11′ p.t. Il Barcellona spinge alla ricerca del gol, ma la difesa della Juve non concede spazi per il momento

7′ p.t. Il Barcellona allontana il pericolo sul calcio di punizione

6′ p.t. Cuadrado guadagna un buon punizione sulla fascia destra in zona d’attacco

2′ p.t. Attacca la Juventus sulla sinistra, poi il pallon alto finisce nelle mani di Ter Stegen

ORE 20.46 INIZIA LA PARTITA: Calcio d’inizio per il Barcellona con il classico completo blaugrana, la Juventus attaccherà da sinistra verso destra in completo bianconero

ORE 20.42: Le squadre entrano in campo

FORMAZIONI UFFICIALI

BARCELLONA (3-4-3): Ter Stegen; Sergi Roberto (33′ s.t. Mascherano), Piqué, Umtiti, Jordi Alba; Rakitic (13′ s.t. Alcacer), Busquets, Iniesta; Messi, Suarez, Neymar.

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Dani Alves, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira; Cuadrado (38′ s.t. Lemina), Dybala (29′ s.t. Barzagli), Mandzukic; Higuain (43′ s.t. Asamoah)

ARBITRO: Kuipers (Paesi Bassi)

——
La notte decisiva. La Juventus calca il prato del Camp Nou per confermare il 3-0 dell’andata contro il Barcellona e accedere alle semifinali della Champions League (sarebbe 12esima della sua storia su 17 quarti di finale giocati nella sua storia).

L’ultimo precedente in Catalogna risale al 2003, quando Marcelo Zalayeta firmò il gol della vittoria per 2-1 ai supplementari. Per i bianconeri il compito è chiaro: evitare un’altra remuntada blaugrana (dopo quella storica rifilata al PSG). Agli uomini di Luis Enrique servono necessariamente 4 gol di scarto per vincere il confronto (con un 3-0 la sfida andrebbe ai supplementari).

La Juventus è chiamata a confermare le proprie qualità difensive (2 soli gol subiti e 441 minuti di imbattibilità in questa stagione) e la statistica che fino ad ora l’ha vista vincere tutte e 4 le trasferte di Champions e tutte le ultime 5 gare giocate

19 aprile 2017

LASCIA IL TUO COMMENTO









LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news