Edigma - Web agency Palermo
Edigma - Web agency Palermo
Forum Palermo

Roma

Francesco si scaglia contro la retorica del male
“Chiamano ‘madre’ una bomba, mi vergogno”

di . Categoria: Città del Vaticano, Cronaca

madre di tutte le bombe, Moab papa, Papa Fracesco madre, Papa Francesco Moab, Scuola della Pace vaticano

Mi sono vergognato quando ho sentito il nome di una bomba, la hanno chiamata ‘la madre di tutte le bombe’. La mamma dà vita e questa dà morte”. Papa Francesco si scaglia così contro l’impiego dell’ordigno “Moab” sganciato ad aprile dagli Usa sull’Afghanistan ribadendo il suo più forte “no” alla guerra e alla morte.

Il Santo padre sottolinea: “C’è gente buona, ci sono cose buone nel mondo che non si vedono; ma il mondo è in guerra”, ha ricordato ai ragazzi della Scuola della Pace in Vaticano.

“Dite la parola voi, che siete la scuola della pace – ha chiesto ai ragazzi -. Dite: ‘Il mondo è in guerra'”. Il Papa ha ricordato che le bombe ormai colpiscono “un ospedale, una scuola, dove ci sono i malati, i bambini!. E noi diciamo ‘mamma’ a quell’apparecchio? Che cosa sta succedendo?“.

Quindi ha sottolineato che stiamo assistendo a fenomeni, anche culturali, che seminano violenza tra i popoli e i singoli individui, spinti anche per interesse dai cosiddetti fabbricanti di morte: “Ci sono gli affaristi che vendono armi a chi è in guerra guadagnando sulla morte degli altri“.

 

6 maggio 2017

LASCIA IL TUO COMMENTO









LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news