Edigma - Web agency Palermo
Edigma - Web agency Palermo

Osimo (Ancona)

Veterinario ucciso, fermato il collaboratore
Secondo il pm l’uomo avrebbe agito da solo

di . Categoria: Cronaca, Marche

5 arresti Brindisi, arresti alto impatto, arresti Brindisi, Brindisi

Svolta nelle indagini sul misterioso omicidio del veterinario Olindo Pinciaroli, trovato morto domenica mattina nelle campagne di Osimo (Ancona) con varie coltellate sul corpo. Il pm Marco Pucilli ha interrogato il 23enne ascolano Valerio Andreucci per tutta la notte, disponendo poi il provvedimento di fermo.

L’indagato, che aveva sostenuto la tesi di un’aggressione per rapina da parte di 4 sconosciuti, è stato portato nel carcere di Montacuto. “La nostra ambulanza è stata affiancata da un’auto, sono scese quattro persone e ci hanno aggredito, io sono riuscito a scappare”, aveva detto il ragazzo al magistrato inquirente.

Il racconto era apparso subito lacunoso e contraddittorio. Secondo il 23enne, mentre lui e Pinciaroli erano diretti verso un maneggio di Polverigi per visitare un cavallo, diversi banditi avrebbero aggredito l’ambulanza veterinaria a bordo della quale viaggiavano.

In realtà pare che Andreucci abbia agito da solo. Il medico, sposato e padre di una bambina, è stato colpito al torace, all’addome, ad un gluteo e al collo. Sarà l’autopsia a stabilire quali siano stati i fendenti mortali.

22 maggio 2017

LASCIA IL TUO COMMENTO









LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news