Edigma - Web agency Palermo
Edigma - Web agency Palermo

Pescara del tronto

Sisma, alta tensione per i sorteggi delle casette
Il sindaco di Arquata: “La gente è esasperata”

di . Categoria: Abruzzo, Cronaca

indagine procura terremoto, indagine terremoto centro italia, rinvii a giudizio terremoto, rinvio a giudizio terremoto, sisma centro italia

Tensione alle stelle tra i terremotati di Pescara del Tronto, nelle Marche, per l’assegnazione delle prime 26 casette di legno destinate alla frazione di Arquata. Dopo un iniziale disaccordo sulle modalità di assegnazione, gli sfollati hanno poi provveduto all’assegnazione tramite sorteggio.

“Ci sono stati momenti di tensione – ha riconosciuto il vicesindaco Michele Franchi, – gli sfollati non avevano raggiunto un accordo fra loro sull’assegnazione e abbiamo dovuto tirare a sorte. Ma soprattutto la gente è esasperata da tutti questi mesi di attesa”.

In contemporanea a Cascia (Perugia) sono state inaugurate le nuove scuole elementari e medie dalla Fondazione Francesca Rava. Presente la cantante Paola Turci. “È un giorno speciale per Cascia, queste scuole segnano il primo vero momento di rinascita e ricostruzione della città”, ha detto il sindaco Gino Emili.

Il sottosegretario alla Giustizia Cosimo Maria Ferri ha messo in risalto “il messaggio forte che arriva dallo straordinario lavoro di squadra tra le istituzioni, le imprese e i lavoratori”. Presente anche la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini. “In Umbria saranno 21 le nuove scuole che verranno realizzate e molte in Valnerina, perché il presente e il futuro di una comunità comincia dal mondo scolastico”.

6 giugno 2017

Un Commento a “Sisma, alta tensione per i sorteggi delle casette | Il sindaco di Arquata: “La gente è esasperata””

  • Il Sindaco saprebbe gentilmente spiegare come mai, a giudicare dalle interviste televisive, fra gli assegnatari delle casette ci siano persone che parlano con accento marcatamente romano? Grazie

LASCIA IL TUO COMMENTO









LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news