Edigma - Web agency Palermo
Edigma - Web agency Palermo

Sant'Omero

Oncologa uccisa a Teramo, il killer si è ucciso
Era un ex investigatore privato di 65 anni

di . Categoria: Abruzzo, Cronaca

arresto barucca, Gianluca Barucca, Graziella Pasquinelli, omicidio Barucca, omicidio Gianluca Barucca, omicidio Graziella Pasquinelli, omicidio Senigallia, omicidio Senigallia madre, senigallia

Il killer dell’oncologa uccisa a coltellate a Teramo, Ester Pasqualoni, si è tolto la vita. Si tratta di Enrico Di Luca, 65 anni, trovato morto dagli investigatori in un appartamento a Martinsicuro. L’uomo si è probabilmente impiccato. Sarebbe quindi lui, un ex investigatore privato, lo stalker che infastidiva da tempo l’oncologa.

Ester Pasqualoni, oncologa responsabile del day hospital trovata morta a Sant’Omero (Teramo) nel parcheggio dell’ospedale della Val Vibrata in cui lavorava, da tempo la donna aveva denunciato di essere vittima di stalking da parte di un uomo che la perseguitava.

Ieri l’oncologa (madre di due figli di 11 e 16 anni) è stata attesa nel parcheggio dell’ospedale alla fine del suo turno e poi aggredita con tre coltellate all’addome.

Caterina, amica di Ester, ha commentato all’Ansa, l’accaduto raccontando come le denunce fossero in realtà rimaste inascoltate: “La osservava e seguiva, sempre e dappertutto. Si era intrufolato nella sua vita non sappiamo neanche come, con artifici e raggiri. Non era un suo ex, non avevano niente a che fare, era solo ossessionato da lei. Aveva presentato due denunce contro il suo stalker, ma erano state entrambe archiviate”.

Affranto il commento di Roberto Fagnano, manager della Asl di Teramo: “É un fatto straziante. Una persona che viveva e lavorava per salvare la vita degli altri, così barbaramente trucidata in un parcheggio. Stalking? Sembra ci sia un’ipotesi del genere, ma l’azienda sanitaria non sa nulla in proposito”.

22 giugno 2017

LASCIA IL TUO COMMENTO









LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news