Edigma - Web agency Palermo
Edigma - Web agency Palermo

Violenza

Benevento, rissa finisce in tragedia
Muore un 32enne, c’è un sospettato

di . Categoria: Campania, Cronaca

Ambulanza

Antonio Perrella è morto per le gravi ferite riportate in una rissa. Il giovane di 32 anni era stato ricoverato nell’ospedale “Rummo” di Benevento, ma dopo una giornata di agonia non ce l’ha fatta.

Al principale indiziato, Umberto Sferruzzi, 27 anni, fermato ieri dagli agenti della squadra mobile della questura di Benevento, era stato contestato inizialmente di tentato omicidio, ma ora è stato trasferito in carcere per omicidio volontario.

Sferruzzi era con la vittima e con altre venti persone in un ristorante di Castelpoto per festeggiare il compleanno di un’amica comune.

I due sono usciti e nel giardino della struttura, dov’è scoppiata una violenta rissa che ha coinvolto anche altre persone. Sferruzzi si è difeso sostenendo che Perrella ha battuto la testa cadendo dalle scale.

Una versione che non ha convinto gli inquirenti. In giornata il pm Miriam Lapalorcia affiderà l’incarico per l’autopsia.

28 luglio 2017

LASCIA IL TUO COMMENTO









LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news