Edigma - Web agency Palermo
Edigma - Web agency Palermo

Siccità

Roma, scongiurato il razionamento dell’acqua
Bloccate le captazioni dal lago di Bracciano

di . Categoria: Cronaca, Lazio

acqua bracciano, captazioni bracciano, evitato razionamento acqua roma, razionamento acqua roma, roma senz’acqua, siccità roma

“Mi è stato comunicato dal presidente della Regione Lazio che a breve dovrebbe esserci un provvedimento modificativo della sospensione della fornitura di acqua dal lago di Bracciano verso Roma”, ha annunciato il presidente di Acea, Luca Alfredo Lanzalone.

Il provvedimento, ha spiegato Lanzalone, “dovrebbe scongiurare la necessità di turnazione dell’acqua“. “Abbiamo scongiurato che un milione e mezzo di cittadini rimanesse senz’acqua. È una buona notizia per tutti. Ma non abbassiamo la guardia”, ha commentato la sindaca di Roma Virginia Raggi su Twitter.

“Abbiamo scongiurato la grave crisi che avrebbe pesato su centinaia di migliaia di cittadini“, ha aggiunto il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, annunciando l’intesa tra Regione Lazio e governo che prevede che Acea possa continuare a prelevare acqua dal lago di Bracciano, anche se in forma ridotta, dai 900 litri al secondo di adesso a 400 litri.

Il ministro auspica un cambio di tendenza: “Non voglio più che nessun ministro dell’Ambiente viva quello che io ho vissuto in questi giorni. Ora Acea e Comune devono fare la loro parte con la manutenzione delle tubature. È chiaro che questo che stiamo prendendo è un provvedimento tampone. Io non voglio più che Roma si trovi in una situazione come quella in cui si è trovata in questi giorni: non è degna di una città come Roma“.

“Abbiamo emesso una nuova ordinanza che conferma il blocco delle captazioni dal Lago di Bracciano dal 1 settembre e introduce solo la possibilità di una captazione minima di 400 litri al secondo fino al 10 agosto e di 200 litri al secondo dal 11 agosto alla fine del mese”, ha detto il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti nel corso di una conferenza stampa.

29 luglio 2017

LASCIA IL TUO COMMENTO









LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news