Edigma - Web agency Palermo
Edigma - Web agency Palermo

cronaca

Taranto, anziana aggredita in ospedale
È in coma, adesso è caccia all’uomo

di . Categoria: Cronaca, Puglia

Ospedale-SS-Annunziata-taranto

Aggredita in modo violento mentre giaceva sul lettino di un ospedale, in attesa delle cure. È in coma la settantenne Adriana Dursi, colpita alla testa, da un uomo al momento sconosciuto, mentre si trovata all’ospedale Santissima Annunziata di Taranto. I medici hanno dichiarato inizialmente la sua morte celebrale ma poi, grazie a un impulso elettrico, hanno constatato che la donna era ancora in vita.

Complessa la dinamica dell’evento: l’anziana stava attendendo di essere visitata ed improvvisamente un uomo sulla quarantina l’ha colpita alla testa con un punteruolo. Al momento dell’aggressione la donna si trovava da sola in una stanza poichè il figlio si era allontanato per andare al bagno. In quel frangente, l’uomo si sarebbe precipitato nella stanza dando il colpo di grazia all’anziana.

Chi era presente parla di un tizio con capelli ricci e lunghi, che si sarebbe poi dileguato riuscendo a fuggire. L’uomo, avvistato nella sala d’attesa, avrebbe dato segni evidenti di squilibrio mentale. La donna era arrivata in ospedale martedì sera per un malore ed era stata accompagnata dalla figlia e dalla badante. Durante questa mattina l’anziana ha dato segnali di risveglio: le macchine hanno infatti registrato un impulso elettrico ma i medici, che inizialmente avevano dichiarato la morte celebrale, preferiscono rimanere cauti.

 

 

9 agosto 2017

LASCIA IL TUO COMMENTO









LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news