Edigma - Web agency Palermo
Edigma - Web agency Palermo

Primo turno ok per gli azzurri

Sorteggio US Open: Nadal con Lajovic, Tiafoe per Federer. Tra le donne subito Halep-Sharapova

di . Categoria: Altri Sport, Sport

Nadal, Rafael Nadal

Se gli appassionati sognavano, in una rivincita dell’Australian Open, una finale US Open tra Nadal e Federer, le loro speranze sono state già smontate in sede di sorteggio. Il tabellone del torneo maschile, infatti, vede i rivali di sempre inseriti nella parte alta, e la sfida infinita tra i due potrebbe vedere un nuovo capitolo in semifinale. Nella parte bassa, invece, la testa di serie numero 2 Andy Murray potrebbe vedersela con Alexander Zverev, reduce dai successi a Washington e Montréal.

Per quanto riguarda il primo turno, Nadal esordirà contro un avversario morbido come il serbo Dusan Lajovic, mentre lo svizzero se la vedrà con uno dei migliori prodotti della Next Gen, il classe 1998 Frances Tiafoe. Anche per Murray è in programma la sfida con uno statunitense, il numero 104 del ranking Sandgren, mentre Zverev affronterà un qualificato. Debutto scomodo per Marin Cilic, campione US Open nel 2014, contro un cliente mai facile come Gilles Simon.

Tutto sommato è andata bene agli italiani inseriti nel main draw: Fabio Fognini, testa di serie numero 22, aspetta un avversario proveniente dalle qualificazioni, al pari di Thomas Fabbiano. Lorenzi incontrerà Joao Sousa, mentre per Giannessi, ripescato all’ultimo nel tabellone principale, si prospetta una sfida molto interessante contro il genio e la sregolatezza di Ernests Gulbis. Non semplice, invece, il compito di Andreas Seppi, che affronterà la testa di serie numero 11, lo spagnolo Bautista Agut.

Tra le donne, la numero 1 del ranking WTA Karolina Pliskova aprirà il proprio torneo contro la polacca Linette, mentre la sfida più affascinante è sicuramente quella che vede la Halep opposta a Maria Sharapova, cui è stata offerta una wild card per partecipare allo US Open. Subito scintille anche tra Petra Kvitova e Jelena Jankovic, finalista a Flushing Meadows nel 2008. Tra i possibili quarti di finale, l’incrocio più interessante è nella parte alta del tabellone, dove la campionessa uscente Angelique Kerber potrebbe trovare Elina Svitolina, a caccia di punti preziosi per assaltare i primi posti della classifica mondiale.

Passando alle azzurre, sorride la Schiavone, che se la vedrà con una qualificata, mentre Camila Giorgi ha un match ostico, ma comunque alla portata delle sue potenzialità sul cemento, contro la Rybarikova, reduce dalla semifinale a Wimbledon. Meno fortunata è stata Roberta Vinci, che a New York vanta una finale, quella del 2015, e nel primo turno dovrà affrontare Sloane Stephens, tra le beniamine del pubblico di casa.

25 agosto 2017

LASCIA IL TUO COMMENTO









LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news