Edigma - Web agency Palermo
Edigma - Web agency Palermo

Le trattative di giornata

Calciomercato, Schick è della Roma. Napoli, è Rulli l’erede di Reina?

di . Categoria: Sport

schick.sampdoria.2016.17.bacio.750x450

Dopo aver tenuto banco per tre mesi, la telenovela Schick ha finalmente la sua conclusione. L’attaccante ceco, in serata, atterrerà a Fiumicino e domani firmerà il contratto che lo legherà alla Roma per le prossime cinque stagioni. Un’operazione, importante, la più cara della storia del club giallorosso, concretizzatasi con la formula del prestito con obbligo di riscatto, per 40 milioni di euro complessivi, bonus inclusi. La Sampdoria, adesso, andrà a caccia di un nuovo attaccante per Giampaolo: il presidente Ferrero ha smentito il possibile arrivo di Duvan Zapata del Napoli, ma la pista che porta al colombiano sembra al momento la più calda. Munir e Inglese le principali alternative.

Il Napoli, invece, deve fare i conti con la situazione legata a Pepe Reina. Il portiere, al termine della gara con l’Atalanta, ha salutato i tifosi azzurri con grande commozione, e sembra sempre più vicino il suo passaggio al Paris Saint-Germain, anche se manca l’accordo tra le due società. De Laurentiis e Giuntoli, intanto, si cautelano tornando a sondare il terreno per Geronimo Rulli della Real Sociedad, che per l’argentino spara alto chiedendo oltre 30 milioni di euro. A completare il valzer dei numeri uno sarebbe Alphonse Areola, che si trasferirebbe in prestito dal PSG al club basco.

Per uno spagnolo pronto a lasciare la Serie A, ce n’è un altro che vuole restarvi a lungo. Dopo un’estate di voci su un possibile addio, Suso è vicino al rinnovo con il Milan. Il fantasista spagnolo, protagonista in questo avvio di campionato, ha manifestato la propria volontà di restare in rossonero e i suoi agenti hanno già incontrato Fassone e Mirabelli per definire il nuovo accordo con ritocco dell’ingaggio fino a 3 milioni annui. In uscita dal Milan, invece, José Sosa: l’argentino è richiesto dal Trabzonspor che offre un triennale. Per lui si tratterebbe di un ritorno in Turchia dopo l’esperienza al Besiktas.

La Fiorentina, tra le più deludenti nelle prime uscite stagionali, corre ai ripari per sistemare la fascia destra, viste le prestazioni di Gaspar e Tomovic. È ufficiale l’acquisto di Laurini dall’Empoli, beffata la Sampdoria. Bel colpo del Genoa, che domani abbraccerà il giovane Callegari, centrocampista di grande talento proveniente dal PSG, in prestito con diritto di riscatto e controriscatto. Il Cagliari, sempre alla ricerca di un attaccante, è il favorito nella corsa a Tumminello della Roma, ma spera sempre di convincere il Napoli ad aprire alla cessione di Pavoletti. Il Benevento ha ufficializzato Memushaj ed è vicino a Samuel Armenteros, attaccante dell’Heracles Almelo, mentre il Torino potrebbe puntellare la difesa con Nicolas Burdisso, svincolato dopo la fine del contratto che lo legava al Genoa.

All’estero, il Borussia Dortmund ha ufficializzato l’acquisto dell’ucraino Yarmolenko, erede designato di Dembelé, fresco di trasferimento al Barcellona. Per l’ex Dinamo Kiev pronta la maglia numero 9, lasciata libera dal partente Emre Mor. Sul turco, in passato accostato a Fiorentina e Inter, negli ultimi giorni è piombato il Torino, viste le difficoltà incontrate per arrivare a Niang. Colpo in prospettiva, infine, per il Liverpool, che ha chiuso per 50 milioni di sterline l’operazione con il RB Lipsia per il trasferimento di Naby Keita, che resterà un altro anno in Germania prima di passare ai Reds.

 

28 agosto 2017

LASCIA IL TUO COMMENTO









LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news