Edigma - Web agency Palermo
Edigma - Web agency Palermo

Castellanza

Varese, donna scomparsa: ritrovato il cadavere
L’avvocato dell’accusato: “Non ha confessato”

di . Categoria: Cronaca, Lombardia

50 arresti Brindisi, 50 arresti mafia, arresti Brindisi, arresti sacra corona unita, blitz brindisi, Brindisi

Il corpo di Marilena Rosa Re, 58enne scomparsa da Castellanza (Varese) lo scorso 30 luglio, è stato ritrovato oggi 12 settembre nell’orto dell’abitazione Vito Clericó, 65enne di Garbagnate Milanese (Milano).

Ad indicare ai carabinieri il punto in cui scavare è stato lo stesso Clericò, ora fermato per l’omicidio e per occultamento del cadavere (ritrovato decapitato, privo di vestiti, ripiegato in due e coperto da un sacco di cellophane). Ad essere indagata è anche la moglie del 65enne, accusata di sequestro di persona.

L’avvocato dell’uomo, Daniela D’Emilio, ha confermato quanto da lui indicato ma precisa: “Ha fornito agli investigatori le indicazioni per il ritrovamento ma non ha confessato il delitto. La moglie? E’ una procedura necessaria per poter svolgere gli accertamenti del caso, non vi sarebbe alcun elemento a carico della signora”.

Le indagini ed un interrogatorio di 6 ore avrebbero rivelato però gravi indizi a carico di Clericò, ex dipendente di un supermercato e che avrebbe conosciuto la vittima sul posto di lavoro (Marileona Rosa era una promoter nei centri commerciali ed era a Limbiate che avrebbe dovuto recarsi il giorno della sua scomparsa).

 

12 settembre 2017

LASCIA IL TUO COMMENTO









LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news