Edigma - Web agency Palermo
Edigma - Web agency Palermo

Salute

Ciuccio si o ciuccio no? Consigli e suggerimenti sul corretto utilizzo

di . Categoria: Salute

ciuccio-consigli-e-suggerimenti

Ciuccio si o ciuccio no? Al contrario di quanto si possa pensare l’utilizzo del succhietto, detto comunemente ciuccio, è consigliato dai pediatri. Anche nel grembo materno infatti, il bebè tende a ciucciare il proprio pollice. Questa tendenza si chiama suzione ed è un istinto naturale del bebè che gli permette di nutrirsi ma anche di imparare a coordinare respirazione e deglutizione, a regolare i muscoli del viso e a sviluppare correttamente l’anatomia della bocca e del cavo orale. Inoltre il gesto della suzione sviluppa nel bimbo la serotonina provocando in lui sensazioni piacevoli di calma e felicità.

Sebbene molte mamme non siano favorevoli all’utilizzo del ciuccio dovranno ricredersi. E’ stato dimostrato infatti che è consigliabile preferire l’utilizzo del ciuccio rispetto al pollice anche per ridurre il rischio di SIDS (morte in culla) in quanto il sonno risulta meno profondo e il ciuccio aiuta la respirazione con il posizionamento della lingua.

Come scegliere il ciuccio e quando darlo

La scelta ottimale è la tettina ortodontica per facilitare il corretto posizionamento di lingua, palato e labbra ed evitare deformazioni delle arcate dentarie. Le dimensioni ovviamente dovranno essere scelte in base alla fascia d’età come anche il materiale e la consistenza. Bisogna assicurarsi che il ciuccio sia leggero in modo che il bimbo non abbia difficoltà a trattenerlo in bocca e che lo scudo non sia troppo grande rischiando di coprire le narici. Il miglior momento per concedere il ciuccio al vostro bebè sarà ad allattamento avviato quando si sarà abituato alla suzione dal seno materno.

Consigli sul corretto utilizzo del ciuccio

Bisogna sempre controllare lo stato d’avanzamento del ciuccio ogni due mesi cambiandolo nel caso in cui presenti delle lesioni e rotture. E’ preferibile evitare di cospargere il ciuccio con sostanze dolci per non incorrere in dipendenza e carie. Allo stesso modo non è consigliabile lavare troppo frequentemente il ciuccio e di darlo al vostro bimbo ogni qualvolta pianga affinché non sviluppi un meccanismo di causa-effetto. Infine è bene allontanare il piccolo dal suo adorato ciuccio entro i 36 mesi di vita e dai 24 iniziare a dissuaderlo dal suo utilizzo.

 

19 ottobre 2017

LASCIA IL TUO COMMENTO









LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news