Edigma - Web agency Palermo
Edigma - Web agency Palermo

'sciabolata artica'

Meteo, l’Italia sotto assedio del maltempo
Attila porterà bora, freddo, neve e nubifragi

di . Categoria: Meteo

freddo, freddo italia, freddo scuole, gelo italia, gelo scuola italia, maltempo, maltempo Italia, previsioni freddo italia

L’inverno sembra essere veramente arrivato e le prossime ore l’Italia sarà sotto l’assedio del maltempo. Già nel fine settimana la situazione meteorologica peggiorerà, con apice a partire dalla notte tra domenica e lunedì.

 

Secondo le previsioni, sta per arrivare una ‘sciabolata artica’ che lunedì porterà un anticipo d’inverno e domenica l’aria polare portata da Attila si adagerà sulle Alpi, pronta a ‘scavalcarle’ nelle prime ore di lunedì 13.

L’anticiclone delle Azzorre – ora posizionato sul vicino Atlantico – tenderà infatti ad allungarsi leggermente verso Nord, quanto basta per facilitare la discesa di un robusto fronte perturbato il quale si muoverà rapidamente dal Mare del Nord verso l’Italia.

Attila, lunedì, porterà forte maltempo su Triveneto, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Campania, Sicilia e Calabria tirrenica. La perturbazione porterà anche nubifragi su Riminese, Forlivese, Pesarese, Aretino e Fiorentino montuosi.

Neve particolarmente abbondante anche a quote basse: previste nevicate sopra i 3/400 metri al Nord, in Toscana e sull’Appennino tosco-emiliano, sopra i 1000 metri sul resto dell’Appennino centrale. Bora, Maestrale e Tramontana soffieranno fino a 100 km/h.

Intanto oggi una bomba d’acqua si è abbattuta nel Ragusano: a Vittoria si sono verificati allagamenti nelle scuole, che sono state chiuse. Un’auto che è scivolata in una delle curve della statale che da Ragusa conduce a Modica si è infilata sotto un mezzo dei vigili del fuoco. Ci sono due feriti. Ad Acate, un fiume d’ acqua ha raggiunto i finestrini delle automobili. In alcune strade lo strascico della violenta grandinata ha lasciato cumuli di una ventina di centimetri. A Ragusa è stato attivato il centro comunale di protezione civile per l’improvviso aggravamento delle condizioni meteo.

10 novembre 2017

LASCIA IL TUO COMMENTO









LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news