Aggiornato alle: 14:30

Falsi ciechi facevano la spesa, le telecamere svelano la truffa

di Redazione

» News dalle province » Falsi ciechi facevano la spesa, le telecamere svelano la truffa

Falsi ciechi facevano la spesa, le telecamere svelano la truffa

| giovedì 31 Gennaio 2013 - 11:05

carabinieri-2

CANICATTÌ (AG), 31 GENNAIO 2013 – Formalmente erano ciechi, con una invalidità del 100% certificata. Ma andavano tranquillamente al lavoro o a fare la spesa. A Canicattì le telecamere hanno così smascherato tre falsi ciechi, ripresi mentre facevano compere, leggevano le informazioni delle etichette dei prodotti, prelevavano agli sportelli bancomat o lavoravano in completa autonomia. 

Sulla base del materiale acquisito dai carabinieri di Canicattì gli inquirenti ipotizzano una truffa aggravata in danno dello Stato. I tre, due uomini e una donna, tutti di Canicattì e di età compresa tra i 55 ed i 60 anni, da anni percepivano una pensione di invalidità.
Ancora in fase di contabilizzazione l’ammontare della cifra complessivamente percepita nel tempo, che comunque si avvicina ai 150.000 euro.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it