Aggiornato alle: 00:35

Il Papa in Brasile: “Giovani e anziani alleati per il futuro”

di Redazione

» Dal mondo » Il Papa in Brasile: “Giovani e anziani alleati per il futuro”

Il Papa in Brasile: “Giovani e anziani alleati per il futuro”

| venerdì 26 Luglio 2013 - 21:50

papa Francesco, Brasile, Angelus, Via Crucis, detenuti

RIO DE JANEIRO (BRASILE), 26 LUGLIO 2013 – “Giovani e anziani insieme per il futuro”. Nell’Angelus di oggi Papa Francesco ha parlato l’importanza dei nonni.

“Sono importanti nella vita della famiglia per comunicare quel patrimonio di umanità e di fede che è essenziale per ogni società”, ha detto il Pontefice in occasione della festa di Sant’Anna e San Gioacchino, i “nonni di Gesù”.

Papa Francesco ha avuto una giornata piena di impegni, con la confessione di 5 giovani della Giornata Mondiale della Gioventù e l’incontro con 8 giovani detenuti delle carceri di Buenos Aires nell’arcivescovado.

Poi la Via Crucis sul lungomare di Copacabana, in un bagno di folla festante, con circa un milione di fedeli presenti, tra rappresentazioni e musica.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it