Aggiornato alle: 00:18

Emergenza rifiuti a Palermo, interventi straordinari da un capo all’altro della città. Ecco l’elenco

di Redazione

» Cronaca » Emergenza rifiuti a Palermo, interventi straordinari da un capo all’altro della città. Ecco l’elenco

Emergenza rifiuti a Palermo, interventi straordinari da un capo all’altro della città. Ecco l’elenco

| lunedì 05 Agosto 2013 - 18:29

autocompattatore

PALERMO, 5 AGOSTO 2013 – Sono continuati oggi a pieno ritmo gli interventi straordinari della RAP per il recupero dell’arretrato nelle aree che nei giorni scorsi hanno risentito del rallentamento della raccolta dovuto alla mancata manutenzione dei mezzi da parte dei fornitori dell’azienda.

 

Mentre i manutentori, rassicurati sul pieno rispetto dei tempi di pagamento delle fatture da parte dell’azienda, hanno ripreso a fornire i propri servizi, sono intervenuti alcuni gruppi pala nelle zone in cui maggiori sono i disagi. Questi interventi proseguiranno nei prossimi giorni.

 

“La città avrebbe bisogno di avere in servizio costantemente e simultaneamente 38 autocompattatori – spiega il sindaco Orlando – ma la gestione fallimentare dell’Amia ha lasciato in eredità un parco vetture in stato disastroso: stamattina sono stati 27 gli autocompattatori impegnati, mentre molti si trovano in manutenzione. Ai fornitori della RAP chiediamo quindi senso di responsabilità e professionalità: così come l’azienda si impegna a rispettare al massimo i tempi di pagamento previsti dai contratti, anche studiando le modalità per accelerare i pagamenti ai limiti previsti dalla legge, così chiediamo alle ditte che forniscono la RAP e garantiscono la manutenzione dei mezzi di rispettare i rispettivi contratti. Altrimenti il danno è per tutta la città, quindi anche per le aziende stesse, che rischieranno, come ho detto nei giorni scorsi, la rescissione in danno dei contratti di lavoro”.

 

“Allo stesso tempo – conclude Orlando – chiedo ai lavoratori e alle organizzazioni sindacali il massimo senso di responsabilità e la massima disponibilità: così come l’Amministrazione comunale ha risposto alla richiesta di mantenere i livelli occupazionali, così la città ha il diritto di chiedere il massimo sforzo perché siano garantite condizioni di vivibilità.”

 

Intanto oggi, la RAP è intervenuta con interventi straordinari in via Orsa Maggiore, via San Filippo Neri (da definire), via Rocazzo, via San Lorenzo (da definire), viale Regione siciliana Bretella laterale (tratto fra via Trabucco e via Mandalà), via Bastione e via dei Cantieri (da definire), via Aloi, via Cavallotti, via Pianell, via Suor Maria Dolores, via Beato Angelico, via Mandalà, via Monte San Calogero e via Svizzera (da completare).

I prossimi interventi straordinari previsti riguardano via Altofonte, via Pecori Giraldi, via Pianell, via Alias, via Bernini, via San Lorenzo, via Tommaso Natale e via Svizzera, via Biagio Pace, via Monte Bonifato, via Monte Iblei. Stamattina in campo quattro gruppi pala.

Sul piano della raccolta differenziata, il servizio nell’area del “porta a porta” non presenta criticità particolari.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it