Aggiornato alle: 18:50

Hale Berry compie 47 anni. VIDEO

di Redazione

» Costume » Hale Berry compie 47 anni. VIDEO

Hale Berry compie 47 anni. VIDEO

| mercoledì 14 Agosto 2013 - 11:05

Halle-BerryPALERMO, 14 AGOSTO 2013 – Halle Berry compie gli anni. Oggi è il 47esimo compleanno per l’attrice premio oscar originaria dell’Ohio. 

 

Maria Halle Berry è nata il 14 agosto 1966 e il suo nome deriva dall’Halle’s Department Store, situato nella sua città natale, Cleveland, nell’Ohio. È la figlia di Judith Ann Hawkins, bianca di madre inglese e padre dell’Ohio, di origini inglesi e tedesche, infermiera in un ospedale psichiatrico, e di Jerome Jesse Berry, afroamericano e paziente nello stesso ospedale psichiatrico, dove lavorava la sua futura moglie. Dopo essere stato in cura, Jerome Berry divenne un guidatore di bus. La nonna materna di Berry, Nellie Dicken, nacque a Sawley, nel Derbyshire, in Inghilterra, e suo marito, Earl Ellsworth Hawkins nell’Ohio.

I genitori di Halle si separarono quando lei aveva quattro anni, e sua madre Judith crebbe Halle e sua sorella Heidi da sola. La Berry rivelò in seguito, nel 1992, che non vedeva suo padre dall’infanzia e che probabilmente non era vivo. Halle ha studiato alla Bedford High School, dove fu cheerleader, reginetta del ballo della scuola, capoclasse, editore del giornalino della scuola e membro della società d’onore. In seguito ha frequentato il Cuyahoga Community College. Ha lavorato nel reparto per bambini dell’Higbee’s Department Store. Dopo questo lavoro ha studiato al Cuyahoga Community College.

 

Prima di diventare attrice, negli anni ’80, ha partecipato a vari concorsi di bellezza: Miss Ohio USA (prima classificata nel 1986), Miss Teen All American, Miss USA e Miss Mondo come prima candidata afro-americana, classificandosi sesta. Alla fine degli anni ottanta si trasferì a Chicago per intraprendere una carriera di modella oltre che di attrice. Uno dei suoi primi ruoli è stato nella serie televisiva Chicago Force. Fece anche il provino per una nuova serie televisiva delle Charlie’s Angels, ma non ottenne il ruolo. Il produttore, Aaron Spelling, rimase però così colpito dalle sue capacità da incoraggiarla a continuare nella sua carriera.

 

Nel 1988 attrasse l’attenzione del pubblico con l’interpretazione di una schiava nell’adattamento TV di Queen: The Story of an American Family. Nel 1989 ottenne un ruolo nella serie televisiva della ABC Living Dolls, che venne cancellata dopo solo 13 puntate. I suoi primi ruoli importanti furono in Jungle Fever di Spike Lee, dove interpretava una tossicodipendente, Strictly Business e I Flintstones.

 

Altri film importanti, oltre a Monster’s Ball, furono Codice: Swordfish, primo film in cui appare in topless, La morte può attendere (in cui rese omaggio a Ursula Andress, la prima delle Bond girl), Gothika, la serie dei film sugli X-Men, in cui interpreta il ruolo di Tempesta e per la DC COMICS Catwoman.

 

http://www.youtube.com/watch?v= ctgf5uxBQW8

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it