Aggiornato alle: 22:12

Afghanistan, la bandiera del Genio Guastatori di Palermo arrivata ad Herat

di Redazione

» Cronaca » Afghanistan, la bandiera del Genio Guastatori di Palermo arrivata ad Herat

Afghanistan, la bandiera del Genio Guastatori di Palermo arrivata ad Herat

| sabato 31 Agosto 2013 - 14:53

herat-bandiera-genio-guastatori-arrivo-1

HERAT (AFGHANISTAN), 31 AGOSTO 2013 – Questa mattina la Bandiera di Guerra del 4° reggimento genio guastatori di Palermo è arrivata in Afghanistan nella base Camp Arena di Herat sede del Regional Command – West, il contingente multinazionale a guida italiana che opera nella regione occidentale dell’Afghanistan.

Nei prossimi giorni è infatti previsto l’avvicendamento alla guida della Task Force Genio con i guastatori palermitani del 4° reggimento che subentreranno ai colleghi del 2° reggimento di Trento. Il passaggio di consegne tra i due reparti, da qualche giorno in corso, si inserisce nel contesto generale di avvicendamento alla guida del Regional Command West tra la brigata alpina Julia, presente in teatro dal 24 marzo scorso, e la brigata meccanizzata Aosta di stanza a Messina e Palermo.

Per il 4° reggimento genio guastatori, comandato dal colonnello Bruno Pisciotta, quella che sta per iniziare è la prima missione a ranghi completi: i genieri del 4°, infatti, nelle precedenti operazioni fuori dai confini nazionali – Albania, Bosnia, Kosovo e Afghanistan – sono sempre stati impiegati in unità di livello variabile (plotone, compagnia, battaglione).

 

La Bandiera di Guerra del 4° reggimento genio guastatori, che per la prima volta dalla fine della Seconda Guerra Mondiale seguirà il reparto fuori dai confini nazionali, è decorata di una Medaglia d’Argento al Valore Militare, una Medaglia d’Oro e due Medaglie di Bronzo al Valore dell’Esercito.

 

herat-bandiera-genio-guastatori-arrivo-2

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it