Aggiornato alle: 14:25

Prandelli ritrova i suoi ragazzi a Coverciano | “Voglio provare la coppia Balotelli-Rossi”

di Domenico Giardina

» Sport » Prandelli ritrova i suoi ragazzi a Coverciano | “Voglio provare la coppia Balotelli-Rossi”

Prandelli ritrova i suoi ragazzi a Coverciano | “Voglio provare la coppia Balotelli-Rossi”

| martedì 12 Novembre 2013 - 16:54
Prandelli ritrova i suoi ragazzi a Coverciano | “Voglio provare la coppia Balotelli-Rossi”

La Nazionale italiana si è ritrovata a Coverciano per dare il via alla preparazione in vista delle due amichevoli contro Germania e Nigeria di venerdì e lunedì prossimi. Ventotto i convocati da mister Cesare Prandelli per due amichevoli che serviranno a sperimentare un po’ dal punto di vista del modulo e da quello degli uomini in campo. La prima delle due esibizioni vedrà di fronte gli Azzurri e la Germania a San Siro, mentre con la Nigeria la partita si giocherà lunedì sera al Craven Cottage di Londra, stadio del Fulham.

Tra le sperimentazioni che più interessano il ct c’è quella relativa alla coppia d’attacco. Balotelli e Rossi non hanno mai avuto modo di giocare tanto insieme. E proprio per questo motivo Prandelli vorrebbe affidar loro il peso dell’attacco già contro la Germania: “Nella mia testa c’è l’idea di provare la coppia Balotelli-Rossi venerdì, anche se quest’ultimo è arrivato con la febbre”. Dal punto di vista dello schieramento in campo l’allenatore crede di aver ormai trovato la quadratura del cerchio ma allo stesso tempo non nega che “bisogna farsi trovare preparati. Dato che spesso e volentieri ci troviamo ad affrontare più partite nelle partite abbiamo la possibilità di sfruttare le varie idee di gioco che abbiamo proposto di volta in volta. Vista l’impossibilità di fare stage e stare tanto sul campo, ho usato le gare ufficiali per capire dove andare. Il modulo è quello con 4 centrocampisti e 2 punte, Ma di volta in volta potremmo avere esigenze diverse”.

E venendo ai singoli il commissario tecnico ha voluto spendere qualche parola per Mario Balotelli che non sta vivendo un momento particolarmente sereno: “I grandi campioni devono far vincere le squadre assieme, non da soli. In questo sono perfettamente d’accordo con Allegri. Mario sta vivendo un momento strano, particolare, ma se hai orgoglio e carattere questi momenti ti possono fortificare ancora di più. Deve ritrovare fiducia e serenità, anche perché è indubbia la sua qualità sul campo da calcio. Una cosa deve imparare: deve saper controllare e gestire la pressione”. Tra i convocati si rivede Domenico Criscito il difensore dello Zenit San Pietroburgo escluso dal giro azzurro alla vigilia degli Europei 2012 in seguito alla sua iscrizione nel registro degli indagati da parte della Procura di Cremona. Allora Criscito era accusato di associazione a delinquere finalizzata alla truffa sportiva ma in seguito è stato completamente prosciolto. “Non ho mai chiuso le porte della Nazionale a nessuno – ha detto Prandelli – né ho mai avuto problemi con Mimmo. Allora giudicai inopportune alcune parole del procuratore del giocatore ma lui adesso sta facendo bene e merita la convocazione”.

Prandelli ha voluto dire la sua anche su quanto accaduto a Salerno nel derby contro la Nocerina, sospeso dopo 21 minuti in seguito alle minacce subite dai giocatori rossoneri che hanno preferito far interrompere la partita temendo ritorsioni: “Domenica abbiamo perso tutti. Bisognava gestire meglio una situazione di questo tipo”. E ancora: “Delle riflessioni vanno fatte, riflessioni che il calcio, la società, e la città di Nocera devono fare. Penso che certe persone si mettono la maglia da ultras ma non lo sono. Sono delinquenti, quindi diventa un problema sociale”.

Di seguito ecco l’elenco dei 28 convocati per le due partite contro Germania e Nigeria:

PORTIERI

Gianluigi Buffon (Juventus)
Federico Marchetti (Lazio)
Salvatore Sirigu (Paris Saint Germain)

DIFENSORI

Ignazio Abate (Milan)
Andrea Barzagli (Juventus)
Leonardo Bonucci (Juventus)
Domenico Criscito (Zenit San Pietroburgo)
Christian Maggio (Napoli)
Angelo Ogbonna (Juventus)
Manuel Pasqual (Fiorentina)
Andrea Ranocchia (Inter)

CENTROCAMPISTI

Antonio Candreva (Lazio)
Daniele De Rossi (Roma)
Alessandro Diamanti (Bologna)
Alessandro Florenzi (Roma)
Emanuele Giaccherini (Sunderland)
Claudio Marchisio (Juventus)
Riccardo Montolivo (Milan)
Thiago Motta (Paris Saint Germain)
Marco Parolo (Parma)
Andrea Pirlo (Juventus)
Andrea Poli (Milan)

ATTACCANTI

Mario Balotelli (Milan)
Alessio Cerci (Torino)
Alberto Gilardino (Genoa)
Lorenzo Insigne (Napoli)
Pablo Osvaldo (Southampton)
Giuseppe Rossi (Fiorentina) 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820