30a giornata di Serie A, formazioni 30a giornata di Serie A, formazioni Parma-Juve, formazioni Parma-Juventus, formazioni Serie A, Juve, Juventus, Parma, parma juventus, Parma-Juve, probabili formazioni 30a giornata di Serie A, probabili formazioni Parma-Juve, probabili formazioni Parma-Juventus, probabili formazioni serie A, serie A

La Juventus sfrutta la ghiotta occasione e allunga sulla Roma, adesso ferma a meno 3. L’Udinese chiude ogni spazio agli attacchi dei padroni di casa ma crolla proprio al novantesimo minuto concedendo quell’unico gol a Llorente che basta per dare tre punti ai campioni d’Italia.

Gara condizionata dall’assenza di Pirlo, costretto a uscire dopo 14 minuti a seguito di una botta subita in un contrasto con Lazzari. La capacità del palymaker italiano di creare gioco pare fondamentale per questa squadra che infattio crea molto meno rispetto alle precedenti uscite.

Ottima la prova di Llorente che, soprattutto nel primo tempo, fa a sportellate coi difensori e invita più volte al tiro il compagno di reparto, Tevez, e i centrocampisti incursori. L’Udinese è abile a ripartire in contropiede ma non sfrutta due ottime occasioni capitate sui piedi di Di Natale che prima vorrebbe scavalcare Buffon con un pallonetto, e nel secondo tempo ci riprova, in maniera più canonica, su cross di Fernandes.

Il leit-motiv della partita è sempre questo: Juve in attacco e Udinese in contropiede. L’atteggiamento all’apparenza rinunciatario degli ospiti permette loro di infastidire più volte un ottimo Buffon ch esi supera su un esterno sinistro di Lazzari poco sotto la traversa.

L’assedio della Juve diventa totale nei minuti finali, quando Conte inserisce Quagliarella al posto di De Ceglie, spostando ancora di più il baricentro in avanti. Proprio Quagliarella ha una buona occasione pochi minuti dopo il suo ingresso e quando il fischio finale si avvicina è Allan a respingere sulla linea un tiro di Llorente.

Ma la capitolazione arriva dopo nemmeno un minuto quando Llorente sottomisura devia un tiro-cross di Lichtsteiner e supera un attonito Brkic. Tre punti confezionati da due dei migliori in campo, a riaffermare una superiorità fin qui troppo netta.

CLASSIFICA AGGIORNATA

#
Squadre
Giocate
Vittorie
Pareggi
Sconfitte
Gol Fatti
Gol Subiti
Diff. Reti
Punti
1
14
12
1
1
29
10
19
37
2
14
10
4
0
27
4
23
34
3
13
9
1
3
24
12
12
28
4
14
7
6
1
31
14
17
27
5
13
7
3
3
24
15
9
24
6
13
7
1
5
22
20
2
22
7
14
5
4
5
15
16
-1
19
8
14
4
5
5
21
21
0
17
9
13
4
5
4
17
17
0
17
10
14
4
5
5
19
21
-2
17
11
14
5
2
7
15
18
-3
17
12
14
3
7
4
23
23
0
16
13
14
5
1
8
12
16
-4
16
14
14
3
6
5
15
22
-7
15
15
14
3
5
6
17
30
-13
14
16
14
3
3
8
11
18
-7
12
17
14
2
6
6
16
26
-10
12
18
14
3
3
8
13
23
-10
12
19
14
2
5
7
15
24
-9
11
20
14
2
3
9
10
26
-16
9