carcere alfano replica al papa, no all'aministia per alfano, alfano e papa francesco, carcere, festa dell'unità a milano, milano festa dell'unità, alfano a festa dell'unità, alfano, angelino alfano, rosy bindi, andrea orlando, ministro della giustizia andrea orlando

Angelino Alfano, leader di Nuovo centrodestra, vuole un “contratto di governo Italia 2014 che duri un anno e che deve contenere alcune questioni ineludibili. Renzi non deve dimenticare che siamo determinanti”: Queste le parole rilasciate in un’intervista a Repubblica.

Alfano non si crea problemi in caso di voto anticipato:  “Non abbiamo paura di andare a votare anche prima – sottolinea Alfano riferendosi a Renzi – Decida lui se assumersi la responsabilità di far cadere il presidente del Consiglio del suo partito”. Il vicepremier opterebbe per elezioni nel 2015, questo il significato del patto annuale proposto al Pd. “Il rimpasto non è un tema che ci appassiona – continua Alfano – in quanto è prioritario l’interesse del Paese”.

Sul suo futuro all’interno della nuova formazione politica precisa che non avrà “ruoli operativi. Io resterò ministro. Non temo la vendetta di Berlusconi. Siamo decisivi per il futuro del centrodestra. E il premier sarà scelto con le primarie”.