lindsay lohan fa causa rockstar games grand theft auto v gta

Lindsay Lohan, l’ex reginetta Disney, sarebbe sul punto di fare causa a Rockstar Games per “Utilizzo non autorizzato della sua immagine” a causa della sua apparizione (sotto pseudonimo) nell’ormai famosissimo Grand Theft Auto V, il videogioco che ha incassato ben 800 milioni di dollari soltanto nelle prime 24 ore di vendita.

Gli avvocati sostengono che l’immagine della Lohan sia stata usata per interpretare la ragazza che appare in copertina e in alcune locandine mentre fa un selfie col proprio iFruit, e sarebbe lo stesso personaggio che appare in due missioni del gioco: nella prima, quando una ragazza chiede ad uno dei protagonisti di portarla a casa seminando i paparazzi e nella seconda, in cui Franklin deve immortalare un’attrice mentre fa sesso in hotel, le cui sembianze ricordano vagamente il Chateau Marmont di West Hollywood, lo stesso in cui Lindsay ha soggiornato per parecchio tempo.

Insomma, probabilmente si parla dell’ennesimo caso da parte dell’attrice per darsi un po’ di visibilità, anche perché si erano già avanzate ipotesi su chi potesse essere nella vita reale la ragazza del videogioco e le scelte erano ricadute sulle modelle Shelby Welinder e Kate Upton. E proprio quest’ultima, effettivamente, sembrerebbe assomigliare un pò più al personaggio virtuale rispetto a Linsay.

kate upton gta v