Aggiornato alle: 19:24

Orlando: “Mi auguro che altri comuni d’Italia seguano l’esempio”

di Maria Teresa Camarda

» Cronaca » Orlando: “Mi auguro che altri comuni d’Italia seguano l’esempio”

Orlando: “Mi auguro che altri comuni d’Italia seguano l’esempio”

| martedì 03 Dicembre 2013 - 19:05
Orlando: “Mi auguro che altri comuni d’Italia seguano l’esempio”

L’accordo tra Comune di Palermo e Tribunale Misure di Prevenzione, siglato dal sindaco di Palermo Leoluca Orlando e dal presidente del Tribunale Misure di Prevenzione Silvana Saguto, prevede che l’Amministrazione rinunci ai contributi che gli spettano per permettere alle attività imprenditoriali di proseguire, salvando così i posti di lavoro.

“Presenterò questa iniziativa all’Anci – dice Orlando – così che possa essere d’esempio per tanti altri Comuni d’Italia”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it