La polizia ha arrestato a Palermo Matteo Tini, 29 anni con l’accusa di avere messo a segno quattro rapine ai danni di tra agenzie del Monte dei Paschi. I poliziotti hanno portato a termine il provvedimento in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip Luigi Petrucci su richiesta del pm Renza Cescon.

Le rapine contestate al giovane sono quella del 20 giugno e del 4 agosto all’agenzia di via Zancla. Alla filiale di Bagheria-Aspra dello stesso gruppo bancario compiuta lo scorso 20 settembre e infine quella portata il 27 settembre ai danni della sede di via Libertà. I colpi fruttarono 20 mila euro.

(foto d’archivio)