Scarcerato l’attivista fermato per aver colpito gli agenti della Digos, sabato scorso, durante il corteo contro il Muos a Palermo. Lo ha disposto il Gip che ha indicato la custodia in carcere come una “misura sproporzionata” in base all’entità dei fatti.

L’attivista è difeso dall’avvocato Giorgio Bisagna.