Aggiornato alle: 17:50

Il ddl editoria passa all’Ars con 35 favorevoli e 24 contrari

di Redazione

» News » Il ddl editoria passa all’Ars con 35 favorevoli e 24 contrari

Il ddl editoria passa all’Ars con 35 favorevoli e 24 contrari

| martedì 03 Dicembre 2013 - 19:55
Il ddl editoria passa all’Ars con 35 favorevoli e 24 contrari

Passa all’Ars il ddl sul sostegno all’editoria. È stato approvato oggi dall’assemblea regionale siciliana con 35 voti a favore e 24 contrari. “In una società sempre più globalizzata, il sostegno all’informazione locale assume un valore importantissimo. Ormai basta un clic per essere sommersi da notizie che provengono da ogni parte del mondo, e magari non sappiamo cosa succede nella nostra città: per questo crediamo sia giusto che la Regione sostenga la produzione di notizie ‘made in Sicily'”, dicono il presidente del gruppo Pd Baldo Gucciardi e la parlamentare regionale Concetta Raia, vicepresidente della commissione Ue all’Ars, a proposito del Raia è tra le firmatarie del ddl, avendo lei stessa presentato un apposito testo che in commissione è stato integrato a quello approvato oggi.

“La legge approvata – aggiungono Gucciardi e Raia – è un sostegno concreto a chi, in Sicilia, produce informazione rivolta ai siciliani. E’ una legge moderna ed attuale, che indica parametri e requisiti precisi e rispetto alla quale abbiamo dato un importante contributo”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it