piano giovani, sicilia, crocetta, polemiche, rabbia, corsello, bando, nuovo bando piano giovani sicilia

Dopo aver annunciato l’intenzione di tagliarsi lo stipendio, il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta ha inviato una lettera al presidente, al segretario e al ragioniere generale dell’Assemblea regionale siciliana per chiedere che dal prossimo 1 gennaio vengano applicate le riduzioni alle sue indennità di presidente e di deputato regionale come determinate dal decreto Monti.

Crocetta ha chiesto anche che dal 1 gennaio 2014 venga sospesa l’erogazione dei soldi spettanti per pagare i propri collaboratori esterni ”ritenendo che i compensi debbano essere erogati direttamente ai dipendenti del deputato regionale, e non transitare dai conti correnti personali dei parlamentari regionali”.

Leggi qui il testo originale della Lettera di Crocetta all’Ars.