Aggiornato alle: 19:28

Da Obama a Ban Ki-Moon, il mondo piange la morte di Mandela

di Redazione

» Dal mondo » Da Obama a Ban Ki-Moon, il mondo piange la morte di Mandela

Da Obama a Ban Ki-Moon, il mondo piange la morte di Mandela

| venerdì 06 Dicembre 2013 - 00:28
Da Obama a Ban Ki-Moon, il mondo piange la morte di Mandela

Il mondo è in lutto per la scomparsa di Nelson Mandela. “Attraverso la sua fiera dignità e una volontà ferrea di sacrificare la propria libertà per quella degli altri -ha detto il presidente Usa Barack Obama – egli ha trasformato il Sudafrica e ci ha scossi tutti”. Un uomo “influente, coraggioso e profondamente buono”. Ha concluso il presidente Usa.

Nelson Mandela è stato “un gigante di giustizia” ha affermato il segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon. Poi è stata la volta di  Herman Van Rompuy: “Nelson Mandela è  stato uno dei più grandi statisti dei nostri tempi. Onoriamo la sua memoria con un impegno collettivo per la democrazia”, ha scritto su Twitter il presidente del consiglio europeo.

“Una grande luce si è spenta”. Cosi’ il premier britannico, David Cameron , ha commentato la scomparsa di Nelson Mandela. Il premier ha anche annunciato che al numero 10 di Downing Street la bandiera nazionale sarà posta a mezz’asta. “Mandela”, ha sottolineato, “e’ stato un eroe del nostro tempo”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it