libia naufragio, naufragio libia Oim, naufragio Oim, oim naufragio libia

Gli equipaggi di due motovedette della Guardia Costiera hanno effettuato il trasbordo sulle proprie unità di circa 150 migranti di origine siriana – tra loro alcuni bambini – che sono a bordo del barcone in difficoltà dalla scorsa notte a 170 miglia a sud di Portopalo di Capo Passero (Siracusa).

Le operazioni di soccorso sono coordinate dalla sala operativa del Comando Generale delle Capitanerie di Porto e, sul posto, dalla fregata Grecale della Marina Militare. Militari della stessa Guardia Costiera sono poi saliti a bordo del barcone per accertarsi che non vi fossero persone in difficoltà.