Cittadella-Spezia, Cittadella Spezia, pagelle trentaduesima giornata serie b, pagelle 32a giornata serie b, pagelle giocatori serie b, pagelle giocatori Cittadella, pagelle giocatori Spezia, pagelle giocatori Cittadella-Spezia, pagelle serie b, pagelle Cittadella-Spezia, voti Cittadella, voti giocatori serie b, voti Spezia, voti Cittadella-Spezia

Un gol per tempo, di Rizzato e Mancosu, non basta al Trapani per portare via l’intera posta da Cittadella. I siciliani hanno gestito la partita, subendo il forcing solo dopo il gol nel primo tempo. La reazione dei padroni di casa è stata spesso sterile. I ragazzi di Boscaglia hanno mostrato di poter mettere in difficoltà il Cittadella accelerando il ritmo. Un rigore, molto dubbio, alla fine ha permesso agli euganei di non subire una sconfitta, forse immeritata.

Trapani con il suo ormai classico 4-4-1-1, mentre i padroni di casa scendono in campo con un 4-3-3. Al 5′ Pagliarulo in area fa da sponda di testa per Mancosu, che sempre di testa manda fuori. Al 12′ su deviazione di Coralli, Nordi devia in angolo. Di Gennaro si supera al 14′ su tiro di Garufo dal limite. Due minuti dopo classica azione granata con lancio di Gambino per Mancosu che viene contrato davanti al portiere ospite.

Al 18′ annullato per fuorigioco un gol a Coralli che aveva anticipato Nordi e messo in rete. Sempre Coralli, al 22′, dalla lunetta lascia partire un tiro secco che sfiora il palo alla destra del portiere granata. Al 26′ cambio di gioco di Nizzetto verso sinistra, gran tiro e gol di Rizzato che porta in vantaggio il Trapani.

Nordi a vuoto su cross di Pecorini alla mezz’ora ma Garufo riesce a mettere in angolo con la successiva conclusione degli avanti del Cittadella che va fuori. Arrembanti i padroni di casa con un’altra conclusione al 36′ portata da Busellato verso la porta del Trapani. Al 47′ del primo tempo (ben due i minuti di recupero!) Paolucci colpisce il palo, e sulla ribattuta il portiere manda fuori.

Il secondo tempo inizia con Mancosu pericoloso con un tiro che si perde di poco sul fondo. Trapani che sfiora il raddoppio al 50′ con l’appena entrato Caccetta che spreca tirando addosso al portiere. Punizione dalla lunetta di Di Roberto al 52′, ma Nordi si distende e devia. Punizione fotocopia al 63′ e lo stesso Di Roberto pareggia, lasciando immobile Nordi.

Un minuto dopo gol annullato a Gambino su un dubbio fuorigioco. Ma al 68′ Mancosu sottoporta anticipa tutti, mette in rete e riporta avanti il Trapani. Ancora i siciliani al 74′ con Caccetta che manca l’aggancio in area al termine di una bella ripartenza granata. Bella parata di Nordi su colpo di testa Coralli al 78′.

Un’ingenuità dei granata che cincischiano porta a un rigore fischiato all’80’ per un fallo di Ciaramitaro su Busellato che però viene commesso fuori area. Di Roberto non sbaglia dal dischetto e il Cittadella pareggia. Un tiro di Pellizzer sottoporta al 82′ viene deviato d’istinto da Nordi. Al 87′ è Coralli che di testa anticipa Pagliarulo ma manda fuori. Un contropiede al 91′ del Trapani sciupato da Mancosu e un altro due minuti dopo da Caccetta.

TABELLINO

CITTADELLA (4-3-3): Di Gennaro; Colombo, Pellizzer, Marino, Pugliese; Pecorini (58′ Minesso), Busellato, Paolucci; Di Roberto, Coralli, Dimitru (71′ Perez). All. Foscarini

TRAPANI(4-4-1-1): Nordi; Garufo, Pagliarulo, Terlizzi, Rizzato; Nizzetto (82′ Basso), Pirrone, Ciaramitaro, Finocchio (50′ Caccetta); Gambino (72′ Madonia);, Mancosu. All. Boscaglia

Arbitro: Manganiello di Pinerolo

Reti: 26′ Rizzato, 63′ Di Roberto, 68′ Mancosu, 80′ Di Roberto (R)

 

(foto tratta da Trapanicalcio.it)