giorgio napolitano, auguri alle alte cariche dello stato, forza italia continui con le riforme, riforme vitali, larghe intese importanti, enrico letta, laura boldrini, piero grasso

“Basta con il frastuono delle polemiche politiche: è di moda invocarle anche quando le elezioni sono lontane”. Con queste parole il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, durante un convegno sul tema della Ricerca, ha rimproverato il comportamento e gli atteggiamenti della classe politica del Paese. “Il dibattito politico si svolga sulla base della riflessione e dello scambio di opinioni sui problemi – spiega il presidente Napolitano –  tralasciando tutte quelle polemiche politiche così dannatamente sempre elettorali anche quando non ci sono elezioni dietro l’angolo”.

“Il Paese sta vivendo un clima, un ‘mood’ che non è precisamente di fiducia, è ora di reagire, cogliere e trasmettere – sottolinea il presidente – tutte le iniezioni di fiducia, in particolare pensando ai giovani”, questo l’invito di Napolitano che sulla condizione dei giovani ricercatori, costretti a emigrare spiega “dobbiamo dargli sicurezza e occuparci delle loro difficoltà, dare loro risposte”.

Il presidente della Repubblica, poco dopo il proposito di Renzi di eliminare il Senato della Repubblica, spiega di essere convinto che sia possibile ” tagliare le ridondanze e qualificare in modo nuovo ed essenziale il Senato”. Aprendo ad una nuova riforma del Parlamento il Capo dello Stato spiega:  “Si parla di riforma del bipolarismo paritario per superare duplicazioni e complicazioni nel processo decisionale e legislativo che non portano a una qualificazione del Parlamento”.