Sneijder, Galatasaray, Juventus, Sneijder alla Juve, calciomercato, calciomercato Serie A

La Juventus è fuori dalla Champions League. Un gol di Sneijder su un campo al limite della praticabilità, manda avanti i turchi del Galatasaray. La rete che ha deciso la gara è arrivata all’85’: lancio lungo dalle retrovie, spizzata di Drogba e palla in rete dopo un tiro di destro di Sneijder.

La gara è stata condizionata anche oggi da una forte nevicata che ha messo in dubbio il fischio d’inizio. Alle 15 si è partiti sotto neve mista a ghiaccio. In base alle nuove norme Uefa si è ripreso dal 31′. In campo gli stessi uomini che avevano abbandonato la gara ieri sera. Pessime le condizioni del campo, reso lento e impraticabile dalle condizioni meteo. Le due squadre cercano di fare il possibile, ma è stato praticamente impossibile mettere in fila una serie di passaggi su un campo così pesante.

La prima occasione per la Juventus è arrivata con Llorente su cross di Lichtesteiner, Muslera ha salvato deviando in angolo. Per i padroni di casa ha poi risposto Chedjou. Queste le uniche emozioni dei rimanenti 15 minuti di primo tempo. Nella ripresa ci ha provato subito Pogba, seguito a breve da una conclusione di Sneijder di poco a lato. Buffon si è poi superato al 12′ su un rasoterra insidiosissimo di Drogba.

I turchi hanno così cominciato a spingere sempre più, viste le progressive difficoltà dei bianconeri. Che riescono comunque a produrre due buone occasioni, prima con Bonucci su calcio d’angolo e poi Marchisio al termine di un’azione corale. Il suo tiro, però, è stato bloccato senza troppe difficoltà da Muslera. A cinque minuti dalla fine l’inaspettato vantaggio turco costruito dai giocatori più talentuosi e in vista della squadra.

Conte ha tentato il tutto per tutto con Quagliarella e Giovinco ma è stato inutile. Agli ottavi va il Galatasaray, la Juventus passa in Europa League dove raggiunge Fiorentina e Lazio.