spotify record quota 40 milioni utenti attivi

Spotify ha finalmente ufficializzato la possibilità di poter usufruire gratuitamente (in parte) del servizio anche su smartphone e tablet: la conferma è arrivata da Daniel Ek, amministratore delegato della società, che ha però smentito le indiscrezioni che parlavano di un completo uso con banner pubblicitari mostrati durante l’utilizzo.

E’ stata ora introdotta la modalità “Shuffle”, che permette all’utente di cercare un’artista ed ascoltare in ordine casuale i suoi brani, con la possibilità ovviamente di passare ai brani successivi. Diversa la situazione per i tablet: Spotify, rendendosi conto del graduale ma deciso uso dello stesso al posto dei tradizionali pc, lo ha reso disponibile in modalità free abolendo il limite di 10 ore ma mantenendo le pubblicità.

“L’idea – ha commentato Ek – è quella di creare una radio in cui gli ascoltatori hanno una maggiore possibilità di scelta. Vogliamo dare acceso alla gente allo streaming legale. Il nostro obiettivo e’ risvegliare l’amore della gente per la musica”.

Ulteriore novità riguarda i Led Zeppelin e la loro adesione a Spotify, nonostante il precedente rifiuto circa la concessione della propria musica per la trasmissione in streaming.

Il servizio continuerà comunque ad essere disponibile con la formula Premium, che con un costo di 9,99 euro mensili dà diritto all’ascolto illimitato in streaming, senza pubblicità e con la possibilità di “scaricare” le canzoni per poterle ascoltarle anche offline.

spotify shuffle streaming gratis smartphone tablet iphone android led zeppelin daniel ek