demi lovato sniffavo cocaina ogni mezzora

Dipendenza dalla droga e un periodo turbolento: Demi Lovato si lascia tutto alle spalle. L’ex stellina di casa Disney durante un’intervista ad Acess Hollywood ha confessato: “Non riuscivo a stare mezz’ora senza cocaina e la portavo anche in aereo. Sniffare era fondamentale, aspettavo che tutti gli altri si addormentassero, poi sgattaiolavo nel bagno per farlo”.

Demi Lovato è riuscita a nascondere il consumo  massiccio di droga, nello specifico di cocaina, anche ai suoi più stretti collaboratori. “La cosa difficile – racconta –  era quando c’era qualcuno con me. Per un periodo ero affiancata da uno sponsor, c’era sempre qualcuno che mi teneva d’occhio 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Vivevano con me ma riuscivo a nasconderlo anche a loro”. Ma anche l’alcool ha creato difficoltà a Demi Lovato che non è riuscita a stare lontana dalle sue dipendenze nemmeno durante il periodo di riabilitazione.

“Stavo andando all’aeroporto e avevo una bottiglia di Sprite – racconta – riempita con la vodka; erano solo le 9 di mattina e avevo già vomitato in auto. Tutto questo poco prima di prendere un aereo per tornare nel rehab di Los Angeles – continua – Avevo tutto l’aiuto che mi serviva ma non lo volevo. Ma ad un certo punto arriva il momento in cui non è più divertente quando ti fai da solo”.

 

GUARDA LE IMMAGINI DI DEMI LOVATO