incidente mortale cagliari, muoiono due ventenni, ventenni morti, due giovani morti sardegna, incidente,

Uno scontro violentissimo all’alba tra un’auto e un furgoncino ha spezzato due giovani vite nel Cagliaritano: due ventenni, Francesco Orrù, 24 anni, e Michele Annis, 21 anni, hanno perso la vita mentre percorrevano, insieme ad altri due ragazzi, Mirko Farris, 26 anni,e Riccardo Murgia, 19 anni, la strada del canale di Terramaini per immettersi in viale Marconi in direzione Quartu. Una volta affrontata la curva però, il furgoncino avrebbe invaso la corsia opposto, da dove arrivava un’auto diretta a Cagliari.

Lo scontro frontale tra il Doblò e la Renault Clio è avvenuto quasi all’altezza della caserma dei Vigili del fuoco ed è stato molto violento. Il Doblò su cui c’erano i quattro ragazzi si è ribaltato diverse volte prima di schiantarsi contro la carreggiata. Due sono morti sul colpo, un altro è ricoverato in gravi condizioni. Il quarto giovane è rimasto illeso ed è stato trovato sotto shock dai primi soccorritori giunti sul posto. Entrambi sono stati trasportati all’ospedale Marino del capoluogo sardo.

Il conducente della Clio, Mauro Durzu, di Selargius, in servizio nella sezione di Polizia giudiziaria della Procura, è sopravvissuto allo schianto riportando gravissimi lesioni tra cui fratture multiple e una lezione alla milza. L’uomo è stato trasferito al Brotzu dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico d’urgenza.

Il traffico è stato chiuso per quasi quattro ore, in viale Marconi, tra la rotatoria all’altezza dei vigili del fuoco e via Mercalli.

(Foto di Unione Sarda)