Il conducente di un camion è rimasto schiacciato dal suo stesso mezzo a bordo di un traghetto attraccato al porto di Brindisi. L’autista, un uomo greco di  57 anni, si era accorto di aver investito un marittimo (39 anni), ed è quindi sceso dal camion. Ma aveva dimenticato di inserire il freno a mano ed il mezzo gli è finito addosso.

Il giovane investito dal camionista è stato trasportato in stato di shock all’ospedale Perrino. La polizia è al lavoro per ricostruire dell’incidente. Le indagini sono coordinate dal sostituto procuratore di Brindisi Daniela Chimenti. La nave al momento è ferma nel porto di Brindisi in attesa delle decisioni del magistrato. Il camion è sotto sequestro.