1500 chili di marijuana arrestate sette persone dalle guardia di finanza di catania

La Guardia di Finanza di Catania ha concluso un’operazione antidroga che ha portato all’arresto di 7 persone e al sequestro di 1.520 chili di marijuana.

Nell’ambito delle attività di controllo del territorio, una pattuglia ha notato un’insolita carovana, composta da tre vetture e due furgoni, viaggiare a velocità sostenuta lungo la statale 114, tra Acireale e Riposto. Proprio i due furgoni, bianchi, privi di qualsiasi insegna e di cui uno con targa di cartone, attraevano l’attenzione dei militari che decidevano di seguire il convoglio procedendo, nel frattempo, a eseguire le verifiche di routine sulle targhe dei mezzi e a chiedere l’ausilio di altre pattuglie.

Mentre i due furgoni sono stati immediatamente fermati, le tre autovetture hanno tentato una manovra elusiva ma dopo un breve inseguimento le Fiamme gialle li hanno bloccati. Dentro i finanzieri hanno trovato diverse balle di marijuana avvolte in sacchi di juta, per un peso complessivo di più di 1.500 chili.

Tutti i soggetti fermati, 5 albanesi e 2 italiani, sono stati tratti in arresto e posti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria etnea. Contestualmente venivano sottoposti a sequestro tutti i mezzi e la sostanza stupefacente. La vendita dello stupefacente avrebbe fruttato circa 10 milioni di euro.

GUARDA LE FOTO DEGLI ARRESTATI