compleanno-papa_francesco_compie-77-anni

Tanti auguri Papa Francesco. Oggi il Pontefice compie 77 anni e in tantissimi stanno partecipando dall’iniziativa #AuguriFrancesco:  movimenti ecclesiali, associazioni giovanili, comunità e gruppi di preghiera che si alterneranno ogni ora in una vera e propria “maratona” di adorazione e di preghiera, iniziata a mezzanotte e che andrà avanti fino alle 17 di oggi.

L’idea è nata all’Associazione dei Papaboys, con il Centro San Lorenzo che ha dato la disponibilità, ed anche grazie alla collaborazione con i Cavalieri Templari Cattolici che hanno garantito la permanenza per le 24 ore davanti al Santissimo Sacramento.

Perché questo regalo? “Perché la frase più usata dal Santo Padre dall’inizio del suo pontificato è: ‘Pregate per me‘”.

Papa Francesco diventato vescovo di Roma il 13 marzo scorso ed eletto Persona dell’anno dal Time (che, diciamolo, poteva scegliere una foto migliore per la copertina) passerà alla storia per essere entrato nel cuore della gente, fedeli e non, già dal suo primo sorriso.

Subentrato dopo le dimissioni di Joseph Ratzinger, Papa Francesco aveva un compito: riscaldare il cuore dei credenti, avvicinarsi di nuovo alla gente. Abbiamo imparato a conoscerlo tra i malati; quando ha deciso di prendere un aereo e volare a Lampedusa; quando ha cominciato a chiamare al telefono chi gli scriveva, quando ha distribuito la “Misericordina“, una “pillola” per il cuore; quando ha citato un vecchio proverbio siciliano.

E subito abbiamo iniziato a volergli bene. Lo dimostrano anche le statistiche della rete, il suo seguito sui social network, e le tantissime imitazioni dei comici della tv.

Papa Francesco ha deciso di festeggiare il suo compleanno con quattro clochard e il personale della Domus Santa Marta dove risiede. Una nota della Sala Stampa della Santa Sede precisa che si è trattato di una celebrazione “in un clima particolarmente familiare”. Alla messa c’erano anche il segretario di Stato Pietro Parolin, che attualmente risiede anche lui a Santa Marta, e il decano del collegio cardinalizio, Angelo Sodano, che si e’ spostato invece dall’attico della palazzina che ospita il Collegio Etiopico.

Tanti auguri Papa Francesco. Anche dai palermitani.