app ottimizzate solo per ios7

Gli sviluppatori di Apple sono stati informati: dal 1 febbraio 2014 le applicazione accettate su Appstore saranno solo quelle ottimizzate per iOs 7 e che utilizzano l’ultima versione del tool Code5. Per i ragazzi di Cupertino l’obiettivo è quello di spingere gli sviluppatori ad usare gli strumenti di sviluppo più aggiornati, sicuri e con ottimizzazione ad hoc per la nuova piattaforma.

Apple scrive in una nota “A partire dall’1 febbraio, le nuove app e gli aggiornamenti alle app inviate all’App Store dovranno essere realizzati con l’ultima versione di Xcode 5 e dovranno essere ottimizzati per iOS 7. Apprendete come preparare le vostre applicazioni dando un’occhiata alle Linee Guida Human Interface di iOS”. Così l’azienda della mela morsicata comunica la sua decisione di mettere fuori commercio dal suo app store tutti quei software privi dell’ottimizzazione per l’ultima release.

Con questa mossa sembrerebbe che Apple stia spingendo gli sviluppatori a lavorare sul nuovo aggiornamento. Come spiegato dall’azienda stessa durante la presentazione dell’iPhone 5s e del chip integrato a 64 bit, grazie allo strumento di sviluppo Xcode 5 è in grado di gestire i processi a 64 bit e concede l’accesso alle API di Ios7: questo significa che le app progettate con questo strumento potrebbero tirare fuori la loro potenzialità proprio grazie alle performance assicurate dal chip A7.