donna picchiata e denudata dalla polizia

Siamo ormai abituati a leggere e vedere video molto forti provenienti dalle stazioni di polizia americani. L’ultimo che sta facendo il giro del web è quello che vede come protagonista Dana Holmes, una 32enne dell’Illinois che adesso chiede giustizia per il modo in cui è stata trattata dopo il fermo eseguito dagli agenti per guida in stato di ebrezza.

I quattro agenti, una donna e tre uomini, dopo averla accompagnata negli uffici non sono riusciti a gestire una normale procedura. Dana holmes, mentre uno degli agenti la perquisiva, ha alzato una gamba, ma questo gesto è stato interpretato come un segnale di ribellione che ha fatto scattare subito le manovre di repressione di un riottoso. Ma riottosa, la donna, non sembrava proprio e adesso i quattro agenti dovranno rispondere del loro comportamento di fronte ad un giudice americano.